Skype è ancora offline, forse si tratta di hacker

Skype è offline dalla mezzanotte di ieri e già alcuni hacker affermano di averlo violato

Da ieri sera Skype non è stato accessibile non solo per gran parte degli utenti italiani ma anche in tutto il mondo. A partire dalle 24:00 la piattaforma di Microsoft ha consentito solo di inviare messaggi individuali mentre le chat di gruppo erano del tutto inutilizzabili. Ora anche le chiamate sono offline mentre la visione delle conversazioni private è limitata a un ristretto gruppo di utenti. Il down sembra riguardare non solo la versione desktop del celebre software ma anche l’app mobile, che recentemente ha introdotto una funzione simile alle Storie di Instagram e Snapchat. I tecnici dell’azienda di Redmond stanno cercando di risolvere il problema ma dato che le ore passano senza che questo venga risolto potrebbe trattarsi di un bug piuttosto grave. L’ultimo aggiornamento da parte di Microsoft è delle 7:00 di questa mattina ma il down è ancora in atto.

L’entità del disservizio ha fatto pensare che si possa trattare di un attacco hacker e sebbene non ci siano prove che effettivamente sia così, il gruppo CyberTeam afferma di essere l’autore della violazione.

Chi ha la necessità di utilizzare Skype non può fare altro che attendere speranzoso che Microsoft trovi al più presto il bandolo della matassa. Gli aggiornamenti sulla situazione sono disponibili sul profilo ufficiale di Skype su Twitter e tramite questa apposita pagina.

Leggi anche:  Pinterest e Shopify espandono la partnership