Luglio, i giri di poltrona dell’ICT

MASSIMO MACARTI

Dalla sua può vantare ben 26 anni trascorsi ininterrottamente in Canon, nell’ambito dei quali fanno spicco i ruoli ricoperti in Canon EMEA, dapprima di chief of human resources, e ultimamente, di senior vice president of corporate communications and marketing services. Ora Macarti è il nuovo amministratore delegato di Canon Italia, in cui aveva fatto il suo ingresso nel 1991 per ricoprirvi via via compiti d’importanza crescente in varie divisioni.

ANTONY BAROUNAS

Lenovo Mobile Business Group lo ha nominato vice president della regione Western Europe (Europa Occidentale), comprendente Italia, Iberia, Francia, Germania e Grecia. Barounas, che vanta vent’anni di attività nei prodotti di largo consumo, ha operato in Sony dal 2007 a oggi, occupandovi posizioni rilevanti, come quella di vice president, Europe ed head of global customer units, e prima ancora ha militato 14 anni in Wrigley, da ultimo come regional managing director, South Europe.

TORU MAKI

Presidente e CEO di PFU (EMEA) Limited. E’ questo il suo nuovo incarico con l’obiettivo di massimizzare la posizione di primo piano della società nel contesto dell’acquisizione documentale. Obiettivo che Maki intende perseguire dalla propria sede nel Regno Unito, dopo aver svolto diversi incarichi di rilievo in Fujitsu dall’entrata in società nel 1982, fino a essere posto a capo del mercato scanner in India e divenire senior director for international sales.

MARCO POZZONI

Suo adesso il ruolo di country sales director di NetApp Italia. Succeduto a Bruna Bottesi, che dopo quattro anni è divenuta go-to-market senior director SEMEA della multinazionale, Pozzoni, forte di un’esperienza di oltre 15 anni nell’ambito della business technology, era partner marketing executive in LSI Logic, acquisita da NetApp nel 2011, e prima dell’incarico attuale è stato sales director per l’area EMEA e India della società.

Leggi anche:  LinkedIn: nuove funzioni per le persone in cerca di lavoro, freelance e PMI

CLAUDIO SCARAMELLI

Ha assunto il ruolo di direttore generale di Sixtema, società controllata all’80% da InfoCert. Già direttore commerciale di quest’ultima sino alla fine del 2015, Scaramelli, milanese, classe 1967, ha poi trascorso circa un anno in qualità di direttore generale di una realtà di servizi di business information, rientrando infine in azienda nell’ottobre 2016 per diventare direttore generale “in pectore” della stessa Sixtema.

GIAMPAOLO DEDOLA

E’ diventato membro, come security researcher, del GReAT – Global Research and Analisys Team – di Kaspersky Lab, fondato nel 2008 e composto di una quarantina di esperti di tutto il mondo. Prima di fare il suo ingresso in società, Dedola ha operato nel SOC – Security Operation Center – di Telecom Italia, quale principal malware analyst e analista forense, mentre precedentemente ha lavorato nel gruppo Finmeccanica, nel ruolo di analista di sicurezza.

HAMMONDS, M. STANKEY

Sono entrati a far parte del CDA di Cloudera. Attuale membro del consiglio di amministrazione e group chief operating officer di Deutsche Bank, per la quale Kim Hammonds è stata in precedente chief information officer e global co-head of group technology & operations. Mike Stankey, al momento vice chairman di Workday, è anche membro del CDA della società e in passato, dal 2009 al 2015, ha ricoperto la carica di presidente e chief operating officer.