Amazon AWS annuncia DeepLens, la videocamera per il deep learning

Web Services ha lanciato il primo modello di videocamera che può analizzare e riconoscere volti e ambienti con finalità di sviluppo AI a livello enterprise. Arriverà nel 2018

Si sta tenendo negli USA l’evento annuale di Amazon Web Services. La compagnia ieri ha svelato DeepLens, una speciale videocamera che si pone l’obiettivo di migliorare lo studio di classi di oggetti e soggetti per finalità di deep learning. In parole povere, chiunque può piazzare questo oggettino, in arrivo nel 2018, e collegarvi un software di apprendimento automatico, non solo per operazioni oggi già possibili (pensiamo alla Nest IQ Cam) di monitoraggio individuale ma anche all’interno di spazi pubblici ampi, dove è sempre più necessario alzare i livelli di sicurezza. Detto questo, DeepLens si rivolge prettamente al mondo degli sviluppatori, che potranno integrare l’analisi visiva con i loro progetti esistenti, o nuovi, su SageMaker, TensorFlow e Caffe2, per fare un passo in avanti verso il futuro dell’Internet delle Cose.

Come funziona

Quello che cambia con DeepLens è che al suo interno ha una base computazionale che la rende intelligente già alla nascita. La piattaforma di elaborazione è AWS Greengrass, che appunto può comunicare con quelle citate prima e supportate pienamente. “DeepLens lavora sui modelli direttamente al suo interno – ha spiegato il general manager dei servii AI di AWS Matt Wood – non c’è bisogno di inviare i video da nessuna parte. Può imparare poi a lavorare meglio con SageMaker e con gli altri software più conosciuti”. Da quanto ne sappiamo, la videocamera è in grado di eseguire il riconoscimento facciale, di oggetti ed effettuare sentiment analyssis su larga scala, spulciando tra le informazioni in memoria, che includono attività eterogenee, persino alcune specifiche, come il lavaggio dei denti e l’utilizzo di strumenti musicali. Tecnicamente, DeepLens include un sensore da 4 megapixel e due microfoni, così come 8 GB di memoria RAM e 16 GB di storage. Il prezzo è di 249 dollari e probabilmente la vedremo prima negli USA e poi in altri mercati selezionati.

Leggi anche:  Cisco Italia, al via la Green & Blue Marathon per la sostenibilità