Samsung conferma: con il Note 9 arriva Bixby 2.0

L’assistente sarà più intelligente e pronto a rispondere a ogni singola esigenza, con un’integrazione completa nel 2020

All’inizio dell’anno Samsung aveva spifferato che la prossima generazione dell’assistente Bixby sarebbe sbarcata, probabilmente, sul Galaxy Note 9. Ora lo ha confermato in un’intervista al Korea Herald. Il capo della ricerca di intelligenza artificiale presso l’azienda, Gray G. Lee, ha dichiarato che Bixby 2.0 offrirà “processi di linguaggio naturale migliorati, maggiore capacità di risposta al rumore e tempi di risposta più rapidi”.

Lee non ha menzionato il Galaxy Note 9 come primo dispositivo di destinazione ma ha detto che l’assistente digitale aggiornato arriverà con il più imminente top di gamma del marchio, nella seconda metà del 2018. Dando per scontato che il Galaxy S10 uscirà nel 2019 e che del Galaxy X non si ha ancora traccia, è evidente che sia il phablet il prodotto principale di riferimento.

Mercato difficile

Samsung sta investendo parecchio nello sviluppo di una più avanzata AI in ambito mobile. Il motivo è semplice: la concorrenza, soprattutto Huawei è ben indirizzata sull’offerta intelligente per la massa, seppur questa oggi si traduca in un paio di ottimizzazioni legate alla fotocamera e all’app di traduzione di proprietà Microsoft. Vista la pletora di oggetti connessi che Samsung si ritrova, l’idea è quella di creare un ecosistema in grado di parlarsi e di essere gestito tramite Bixby entro il 2020.

Non a caso, la voce eterea arriverà sulle prossime Smart TV e, probabilmente, sul restante IoT in via di definizione negli anni.  Ricordiamo che Siri è integrato su macOS e iOS, Cortana viene fornito con tutti i PC Windows e Alexa di Amazon diventa sempre più intelligente e all’orizzonte si affaccia la nocità Duplex di Google. Insomma, quando sarà il temp del Note9 le cose potrebbero essere più affollate di adesso e sarà interessante capire i giochi forza di un mercato in crescita e ancora in fase di evoluzione.

Leggi anche:  Epson presenta una serie di scanner per migliorare la sicurezza dei documenti e ridurre i costi

[amazon_link asins=’B074XK5SQZ,B00NIV59AE,B078KSJ7XV’ template=’ProductCarousel’ store=’dmo0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1da78aeb-5dd0-11e8-90d8-27c61eaf2e44′]