HP lancia il ProBook x360 440 G1

Pensato per il business è un convertibile dal prezzo contenuto e prestazioni al top. Presentato al Computex di Taipei

HP ha presentato un nuovo laptop convertibile, il ProBook x360 440 G1, destinato alle aziende e ai professionisti mobili. La macchina da 599 euro offre prestazioni elevate e funzionalità “create per il business” che non si trovano in genere in un PC consumer. L’annuncio, arrivato durante il Computex di Taipei, precede di qualche settimana l’arrivo sul mercato del prodotto, fissato entro il mese corrente.

Forse esteticamente non così invitante, o comunque con pochi segni di particolarità rispetto alla concorrenza, il notebook si distingue sicuramente al suo interno, nel software, focalizzato decisamente all’ambito produttivo professionale. La versatilità prima di tutto, con un display che può roteare di 360 gradi e arrivare sino alla tastiera, così da fungere a mo’ di tablet.

Come è fatto

Tecnicamente, abbiamo un processore Intel Core di ottava generazione che gira su Windows 10 e sottende uno schermo da 14 pollici. Il punto interessante è la presenza di BIOSphere Gen4, un ecosistema che automatizza la protezione del Bios, consentendo un grado di durata e una facilità di manutenzione superiore. Come opzione, ha anche la Active Pen di HP, che può essere sfruttata sia come accessorio per la creatività e produzione di contenuti che selezionatore di elementi sulle finestre di Windows 10, sempre più a misura di touch e friendly.

Ma non solo, sempre con l’obiettivo della sicurezza, HP pre-installa Device Access Manager, HP Spare Key e HP Password Manager e permette inoltre di scegliere configurazioni dedicate con il lettore di impronte digitali e videocamera IR, così da abilitare pure l’autenticazione tramite Windows Hello. Come anticipato, il ProBook x360 440 G1 debutterà nei negozi entra la fine di giugno, con un cartellino che fa davvero gola.

Leggi anche:  iPhone 12, c’è la sorpresa del modello “Mini”