Le nuove soluzioni Cloud di Polycom: una ventata di innovazione nelle sale riunioni

Il nuovo tool aziendale di Polycom basato su cloud per i clienti Enterprise offre funzioni di analisi e controllo della tecnologia nelle sale riunioni, in continua e rapida trasformazione

Polycom annuncia una nuova strategia legata al cloud con le soluzioni Polycom Cloud Services, e Polycom Device Management Services (PDMS). Il servizio cloud di Polycom offre nuove funzionalità alle aziende per la gestione e la valutazione dei propri dispositivi telefonici. In qualità di leader di mercato con oltre 15 milioni di telefoni per desktop e conferenze, sia per le aziende che per i service provider, Polycom da oggi potrà semplificare la gestione, il provisioning e l’aggiornamento grazie al nuovo servizio cloud.

Polycom ha inoltre annunciato che continuerà a implementare nuove soluzioni cloud per le aziende e integrare servizi per i solution provider anche nei prossimi mesi. Tali soluzioni semplificano il processo di gestione del ciclo di vita dei dispositivi audio, adottando il cloud per offrire dati e analisi per gestire, monitorare e misurare la crescente complessità dei dispositivi audio nelle sale riunioni aziendali.

“Sempre più spesso i dipendenti risolvono le criticità collaborando, collegandosi da meeting room di tutte le dimensioni, da qualsiasi parte del mondo. Alla stessa velocità con cui l’innovazione tecnologica evolve nell’ambito delle riunioni aziendali, così aumenta anche la complessità”, dichiara Mary McDowell, CEO di Polycom. “Polycom Cloud Services offre ai clienti dati unici e utili che consentono ai professionisti IT di comprendere il valore delle proprie sale riunioni e di prendere decisioni smart in ambito tecnologico, creando esperienze di incontro all’insegna della produttività per i propri dipendenti”.

I nuovi servizi Cloud di Polycom per i clienti Enterprise e per i service provider sono:

Per le aziende:

Leggi anche:  Talotta, le priorità del neopresidente del MIX Milan Internet eXchange

Disponibile ora per le aziende, PDMS for Enterprise consente ai professionisti IT di gestire in modo semplice e trasparente tutti i dispositivi audio Polycom, compresi i telefoni fissi e quelli per sale conferenza, da un unico portale cloud. Il portale PDMS-E permette alle aziende di fornire, aggiornare e proteggere i dispositivi audio che dispongono dai cinque ai 50.000 telefoni fissi e per le conferenze.

La soluzione di interoperabilità RealConnect entrerà a far parte dei servizi cloud di Polycom nel terzo trimestre di quest’anno. Il servizio cloud RealConnect crea un livello di interoperabilità tale da poter utilizzare i servizi audio, in particolare per quanto riguarda Microsoft Skype for Business, negli ambienti lavorativi di un cliente, tramite Polycom o un altro hardware. Il servizio cloud RealConnect porta nel cloud la strategia dell’ecosistema di Polycom, garantendo ai clienti la massima scelta e flessibilità.

Per i service provider:

I service provider hanno esigenze distinte da quelle dei clienti aziendali, pertanto Polycom presenterà una versione di PDMS nel terzo trimestre del 2018 specifica per questi clienti, che consentirà loro di integrare la gestione e l’analisi dei dispositivi audio Polycom nell’esperienza del portale clienti. I service provider trarranno vantaggio dal miglioramento dei tempi di attività e dalla capacità di anticipare e ridurre le criticità dei clienti, aggregare dati analitici sensibili e personalizzare i dispositivi per soddisfare le esigenze dei clienti.

Polycom rilascerà un’API nel terzo trimestre in modo che i service provider possano personalizzare i servizi e le analisi di cui hanno bisogno per ciascun cliente. Queste API trasformeranno PDMS in una piattaforma che supporterà i service provider e aprirà le porte all’innovazione futura e a interessanti opportunità di sviluppo, dato che endpoint come Polycom Trio diventeranno ancora più intelligenti in futuro.

Leggi anche:  Ferrovie dello Stato e TIM: accordo per potenziare la connettività sulle linee ad alta velocità

Polycom Cloud Services si focalizza oggi sui dispositivi e sulle soluzioni audio, ma prevede di fornire supporto anche per i dispositivi di videoconferenza entro la fine del 2018. L’espansione delle capacità di gestione ai dispositivi per endpoint video è fondamentale in quanto i dispositivi di video – audio conferenza continuano a convergere per una esperienza unica nelle sale riunioni.

All’inizio di quest’anno, l’azienda ha dimostrato importanti passi avanti nell’innovazione e nell’elaborazione del linguaggio naturale utilizzando i suoi principali sistemi di video e audio conferenza, Polycom Trio e la Group Series. Su questa linea Polycom continuerà a presentare altre novità che migliorano l’esperienza della sala riunioni, per ogni tipologia di utente.

“Semplificare le connessioni interpersonali è nel DNA di Polycom, quindi sfruttare il cloud per migliorare il modo in cui i nostri clienti gestiscono, misurano e utilizzano i loro sistemi di voce, video e contenuti è perfettamente in linea con la nostra strategia”, dichiara Tarun Loomba, EVP, Global Solutions di Polycom. “Polycom Cloud Services semplifica la nostra capacità di offrire esperienze migliori e più semplici ai nostri clienti, le cui esigenze di collaborazione crescono davvero ogni giorno di più”.