Xiaomi chiede spazio in Europa con i Mi A2

Il mercato low-cost è quello che può dare più soddisfazioni alla compagnia cinese, che porta in Italia la piattaforma Android One

Dopo un timido arrivo in Europa, e in Italia in uno sparuto gruppo di catene di supermercati, Xiaomi tenta di consolidare il proprio marchio oltre i fan. Con l’apertura di uno store tematico nella periferia di Milano e il lancio dei più recenti Mi A2, il brand cinese prosegue sulla strada di localizzare il più possibile la sua presenza nel Vecchio Continente, dove il segmento low-cost è sempre vivo e in grado di dare soddisfazioni a chiunque, vista l’assenza di un leader o di pochi nomi detentori delle fette più grandi, come accade per i top di gamma. Partner del tentativo di ascesa è, ancora una volta, Google, che si affianca a Xiaomi nella proposizione della piattaforma Android One, pensata proprio per potenziare i dispositivi di fascia bassa.

Come sono fatti

Parliamo allora dei Mi A2 e Mi A2 Lite, successori della gamma A1 che pure montava Android One, anche se non in via ufficiale nel nostro paese. L’A2 ha un display da 5,99 pollici FHD+ con cornici ridotte e schermo leggermente curvo. Non c’è il notch, e questa è una buona notizia in fatto di non-omologazione; presente un processore Snapdragon 660 e batteria da 3.000 mAh. La Ram è a scelta tra 4 e 6 GB a cui si abbina, rispettivamente, uno storage da 32 e 128 GB. Non manca una dual-cam posteriore con sensori da 12 + 20 megapixel, che sfruttano la tecnologia Super Pixel capace, secondo Xiaomi, di combinare le informazioni di quattro pixel dentro uno solo, per migliorare le performance in condizioni di scarsa luminosità.

Il Mi A2 Lite ha un hardware al ribasso ma una batteria da ben 4.000 mAh. Lo schermo misura 5,84 pollici con design a notch (argh!) dentro cui è incastonata una selfie camera da 5 megapixel. Sul retro un doppio sensore da 12 + 5 MP, flash LED, processore Snapdragon 625, 3 GB di Ram o 4 GB a cui corrispondono 32 GB di spazio di memoria o 64 GB, con supporto alle schedine microSD.

Mi A2 è disponibile in tre colori: nero, gold, blu e in tre versioni con i seguenti prezzi in Italia: 4GB + 32GB a 279,99 euro, 4GB + 64GB a 299 euro e 6 GB + 128GB a 349 euro. Mi A2 Lite sarà disponibile a 3 GB + 32 GB a 189 euro e 4 GB + 64 GB a 229,90 euro. A partire dall’8 agosto, i dispositivi arriveranno sui canali online e offline Mi Store autorizzati, Wind Tre, Mediaworld, Unieuro, Amazon, Euronics, Trony ed Expert. Su Amazon in pre-ordine già dal 1 agosto.

[amazon_link asins=’B076493W9X,B07914CZWK,B0787LD1VS’ template=’ProductCarousel’ store=’dmo0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5409d13e-90e5-11e8-8409-17b1a02bb80a’]

Leggi anche:  Il primo telefono 5G economico di Samsung entro la fine del 2021