Microsoft porta il suo software di sicurezza Defender su iOS e Android

Microsoft porta il suo software di sicurezza Defender su iOS e Android

La compagnia potrebbe cambiare il modo di prevenire gli attacchi su piattaforme mobili, sia dal lato dell’ambiente chiuso di iPhone che del più complesso Android

Negli ultimi due anni, Microsoft ha realizzato alcune buone app per iOS e Android. Ora, la società è al lavoro per portare la sua piattaforma di antivirus, Defender, sui dispositivi mobili. Non si tratterà di una versione specchio di quella desktop ma, ovviamente, ottimizzata per dare il meglio sul piccolo schermo del cellulare, difendendolo come la casa di Redmond fa già per migliaia di utenti. Le app per iPhone e Android faranno parte della suite enterprise di Microsoft: il colosso della tecnologia ha dichiarato che prevede di rilasciare la versione finale entro la fine dell’anno. Tuttavia, mostrerà un’anteprima alla conferenza RSA che parte questa settimana.

«Fornire una protezione completa su più piattaforme attraverso un’unica soluzione e una visualizzazione semplificata è più importante che mai. Durante la RSA, forniremo in anteprima i dettagli sui nostri investimenti nella difesa dalle minacce mobili con il lavoro che stiamo facendo per portare le soluzioni Defender su Android e iOS» ha detto.

Insieme a questo, Microsoft ha anche rilasciato un’anteprima pubblica di Defender ATP (Advanced Threat Protection) per Linux. Lo scorso anno, il gigante faceva il primo passo verso una versione del suo software di protezione per macOS e, con la notizia di iOS e Android, il quadro è più che completo. Sarà interessante vedere quale approccio alla sicurezza Microsoft userà su queste piattaforme, soprattutto su iOS, dove Apple non consente alle app di sicurezza di scansionare altre alla ricerca di malware e minacce. Su Android, ci sono molti antivirus disponibili, ma solo alcuni davvero efficaci e affidabili.

Leggi anche:  Al via la nuova Modalità Auto per Alexa