Bayer e Murata ID Solutions premiati con “Il Logistico dell’Anno 2020” per il progetto RFID e Blockchain

Per l’applicazione di tracciabilità RFID (Radio Frequency Identification) nella Supply Chain pharma e la notarizzazione delle informazioni rilevanti su Blockchain, Bayer e Murata ID Solutions si aggiudicano il premio “Il Logistico dell’Anno 2020” nella sezione “Innovazione in Ambito Tecnologico e Logistica 4.0”. Il premio è stato conferito da Assologistica in modalità streaming nella data del 16 Dicembre 2020.

Il progetto pionieristico implementato da Bayer ha consentito all’azienda farmaceutica di acquisire una visibilità in tempo reale dei propri processi di distribuzione in modo da ottimizzare il tracciamento di prodotti e di asset, migliorare la sicurezza dei prodotti e incrementare il servizio ai clienti (mediante la riduzione degli errori di consegna, reclami e resi). Il progetto basato sulla tecnologia RFID è la prima implementazione su larga scala di questa tecnologia nella Supply Chain dell’industria farmaceutica.

Bayer effettua in Italia 200.000 consegne annue destinate a 17.000 clienti mediante un complesso network di trasporto. Il sistema messo a punto da Murata ID Solutions, fornitore di soluzioni RFID e IoT e parte della multinazionale giapponese Murata, permette la tracciabilità in tempo reale di ogni singola scatola di prodotto farmaceutico lungo tutto l’iter distributivo e di ogni singolo Green Pallet (ecologici bancali in plastica totalmente riciclata). Prima del sistema RFID, non era possibile tracciare le consegne in tempo reale e neppure avere la visibilità relativa al dettaglio del transito dei prodotti in tutti gli hub di trasporto ed in tutte le filiali.

Il nuovo livello di visibilità ottenuto grazie al sistema RFID ha permesso a Bayer di monitorare in tempo reale ogni passaggio logistico di spedizione e di ricevimento da/a tutti i siti del LSP e dei trasportatori. In caso di anomalie – per esempio prodotti in difetto o in eccesso rispetto agli attesi – l’operatore incaricato riceve automaticamente un alert dal sistema RFID permettendo a Bayer e tutti gli attori interessati di agire immediatamente. Eventuali mancanze o errori possono essere evitati o risolti prima che si traducano in disservizio per il cliente finale. Oltre a conferire una maggior rapidità d’azione, i dati forniti dal sistema RFID vengono utilizzati per il monitoraggio delle prestazioni e il tracciamento dei KPI (gli indicatori delle prestazioni), oltre che per orientare le risposte alle domande dei clienti.

Leggi anche:  Il retail si reinventa e accelera la digitalizzazione per fidelizzare consumatori sempre più connessi

“Quando Murata ha suggerito una soluzione basata sulla tecnologia RFID l’abbiamo subito considerata come una naturale espansione delle nostre iniziative digitali in corso di svolgimento” commenta Michele Palumbo, Head of Supply Chain Management di Bayer SpA. “Bayer lavora da diversi anni per la realizzazione di una supply chain digitalizzata, interconnessa e che si basa su un ecosistema digitale collaborativo. Siamo orgogliosi e grati di ricevere questo riconoscimento insieme a Murata ID Solutions a conferma della qualità e dell’importanza del progetto nonché del nostro approccio innovativo alla futura supply chain del settore farmaceutico. Il premio è il risultato di un’importante collaborazione tra tutti i partner coinvolti.”

Nel progetto è di fatto stato coinvolto l’intero ecosistema collaborativo dei partner che partecipano al processo distributivo, Silvano Chiapparoli Logistica ed Eurodifarm (gruppo DHL) i quali, visti i risultati dello studio di fattibilità iniziale, si sono trovati concordi nell’investire insieme a Bayer nel sistema. Hanno percepito che la soluzione avrebbe contribuito a migliorare le loro operatività consentendo non solo un tracciamento e una gestione più accurati, ma semplificando anche le attività di reporting e di trasferimento nelle diverse fasi del processo di consegna.

L’ultimo sviluppo del progetto riguarda l’integrazione del sistema RFID con la Blockchain. La notarizzazione di tutte le informazioni rilevanti su Blockchain favorisce lo sviluppo di un ecosistema collaborativo a fiducia incrementata realizzando un sistema aperto basato su informazioni condivise a vantaggio di tutti gli attori interessati.

“RFID rappresenta un’importante opportunità per la digitalizzazione e l’ottimizzazione della supply chain, indipendentemente dal settore industriale” racconta Francesco Fantoni Guerci, CEO di Murata ID Solutions, “siamo onorati di ricevere questo premio insieme a Bayer, che con grande fiducia ci ha permesso di dimostrare il reale valore della tecnologia. Quest’ultimo anno ci ha insegnato quanto sia importante disporre di una supply chain flessibile, resiliente e tracciabile. Le tecnologie, come RFID, permettono di ridisegnare la catena distributiva secondo un approccio innovativo e data-driven, rendendola più efficiente, più sicura e con una gestione del rischio più efficace”.

Leggi anche:  Valorizzare i dipendenti con la tecnologia migliora l’efficienza aziendale