Il video che mostra il Galaxy S21 in tutte le sue forme

Il video che mostra il Galaxy S21 in tutte le sue forme

Il primo assaggio (ufficiale) del prossimo telefono di Samsung è andato online qualche ora fa

Sembra che Samsung voglia stuzzicare l’appetito a riguardo del suo prossimo smartphone di punta. Sono infatti trapelati un paio di video teaser che hanno tutta la parvenza di essere ufficiali. Riprendono il Galaxy S21 in tutte le sue angolazioni, per un dispositivo che a questo punto non attende altro che essere presentato entro gennaio del 2021. I trailer di 60 secondi, supponendo che siano davvero opera di Samsung, forniscono uno scorcio del design del futuro concorrente dell’iPhone 12. Il primo, di seguito, mostra il Samsung Galaxy S21 5G nella variante cosiddetta Phantom Violet: ha un display piatto piuttosto che curvo, una cornice molto sottile e sul retro trova spazio una nuova configurazione a tripla fotocamera, con una scelta di costruzione molto particolare.

Come sarà fatto

Altri due video teaser mettono a nudo il Galaxy S21 Plus e S21 Ultra. Ma mentre la versione “Plus” sembra praticamente identica alla S21 di base, il modello “Ultra” si distingue per un display curvo e una fotocamera quadrupla. Questo è pensato per offrire uno zoom super tele 10x insieme a un sensore principale da 108 MP, 12 MP ultrawide e teleobiettivo 3x da 10 MP. Gli informatori più affidabili concordano sul fatto che Samsung annuncerà l’S21 all’inizio del 2021, con le vendite in partenza intorno al 6 marzo. La maggior parte delle specifiche sono, del resto, già trapelate: l’S21 avrà un display da 6,2 pollici, il Plus da 6,7 ​​pollici e l’Ultra una diagonale da 6,8 pollici. La versione Ultra potrebbe supportare la S Pen, ma senza esserne dotato di una. Rimane solo una grande domanda a cui rispondere: quanto costerà? Bene, la buona notizia è che dovrebbe aggirarsi intorno ai 900 dollari, quindi più economico del suo predecessore, il Galaxy S20, lanciato a febbraio di quest’anno.

Leggi anche:  Colocation data center, perché sono sempre più necessari?