ADP nominata tra le “World’s Most Admired Companies” di Fortune Magazine

ServiceNow annuncia la creazione dell’EMEA Advisory Council

ADP è stata nominata da FORTUNE magazine come una delle “World’s Most Admired Companies” nel 2021.

Questo segna il 15° anno consecutivo in cui la compagnia si è guadagnata il riconoscimento sulla prestigiosa lista, la quale mette in risalto le aziende con performance e reputazione costantemente notevoli, specialmente durante un anno di significativi cambiamenti.

“Guadagnarsi un tale rispetto e ammirazione così radicati nel tempo ci rende estremamente orgogliosi e riconferma l’importanza del lavoro che facciamo,” ha detto Carlos Rodriguez, presidente e amministratore delegato di ADP. “Abbiamo costruito il nostro business sulla base della convinzione secondo cui ogni individuo può liberare appieno il proprio potenziale se gli si forniscono gli strumenti, l’ambiente e le opportunità adeguati. Questo scopo è particolarmente critico nel mondo del lavoro, dal momento che sia impiegati sia datori di lavoro stanno attraversando un eccezionale cambiamento. ADP è risoluta nel suo impegno nel fornire soluzioni innovative e indicazioni fidate per contribuire al successo delle aziende e aiutarle a emergere più forti di prima.”

FORTUNE collabora con il partner Korn Ferry Hay Group su questo sondaggio di reputazione aziendale, il quale valuta approssimativamente 1500 aziende, tra cui 1000 delle più grandi imprese USA classificate in base al fatturato, e altre aziende non-USA presenti nel database di FORTUNE Global 500 con fatturati di $10 miliardi o più. Korn Ferry Hay Group conduce un sondaggio tra 670 aziende in 30 Paesi per selezionare la più grande per ogni settore sia internazionale che USA.

Per determinare le aziende meglio stimate in 52 settori, Korn Ferry chiede a dirigenti, direttori e analisti di valutare le imprese del loro stesso settore in base a nove criteri, dal valore degli investimenti, la qualità di gestione e i prodotti, alla responsabilità sociale e l’abilità di attrarre talenti. Il punteggio di un’azienda deve collocarsi nella metà superiore della propria industria di riferimento per poter essere inserita nella lista.

Leggi anche:  smeup acquista il ramo d’azienda Archibox e Archismall dell’azienda Archivist