GFT acquisisce una quota nella start-up One Creation

Impresoft Group acquisisce OpenSymbol e NextCRM

La start-up One Creation rende sicure e facili la tutela, la gestione e la monetizzazione dei diritti dei dati digitali

GFT Technologies e One Creation annunciano che GFT ha acquisito una quota nella start-up dei diritti sui dati. Le due aziende stanno collaborando allo sviluppo della tecnologia che stanno proponendo ai clienti per aiutarli a monetizzare i dati e i diritti digitali, garantendo al contempo compliance, controllo e sicurezza.

I dati sono il nuovo petrolio. Raccogliere e monetizzare i dati e i diritti digitali è fondamentale per il successo delle aziende in quasi tutti i mercati. I dati vengono oggi utilizzati in maniera impropria: nonostante la loro proliferazione, non c’è un modo sicuro per condividere e capitalizzare i diritti connessi, se non per i dati raccolti in modo diretto. Le aziende stanno facendo grandi sforzi per garantire la trasparenza e la gestione del consenso ed essere al tempo stesso conformi con le normative sulla privacy come il GDPR o soddisfare gli standard di Open Banking, o semplicemente per differenziare il proprio servizio fornendo piena trasparenza e controllo dei diritti sui dati ai loro utenti.

Molte aziende hanno difficoltà nel controllare l’accesso e l’uso dei propri dati. I dati interni delle organizzazioni possono essere violati, il che porta a una minore condivisione degli stessi. I regolamenti sulla protezione dei dati e sulla sicurezza sempre più severi, così come il crescente pericolo di attacchi informatici che portano a fughe di dati sono sfide importanti per le moderne organizzazioni. Ma lo sono anche le questioni tecniche come la trasparenza sull’uso dei dati che si trovano in diversi database e che vengono salvati in vari formati, anche all’interno della stessa azienda.

One Creation ha cercato di risolvere questi problemi con la sua piattaforma innovativa, utilizzando la tecnologia DAML per gli smart contract che è stata co-sviluppata con GFT. La giovane azienda ha prospettive molto interessanti: ogni giorno vengono generati 7,5 settilioni di gigabyte di dati. Proteggere i diritti digitali legati a questi dati rappresenta un mercato enorme e One Creation sta già conducendo diversi progetti pilota con gli early adopter di Fortune 100.

Leggi anche:  F5 acquisisce Volterra

“One Creation è in grado di rispondere alla richiesta di una piattaforma as-a-service che permetta alle aziende di riprendere il controllo, monetizzare e distribuire senza soluzione di continuità i dati e i diritti digitali attraverso una supply chain decentralizzata e sicura”, ha commentato Zohar Hod, CEO di One Creation. “Restituiamo il controllo dei dati e dei diritti al proprietario”.

Hod ha continuato dicendo che la governance dei dati, la privacy e la sicurezza stanno rapidamente diventando elementi chiave di differenziazione per le imprese: “Pensiamo di poter aiutare le aziende a utilizzare i dati e i diritti digitali per incrementare la soddisfazione dei propri clienti e, allo stesso tempo, aumentare la sicurezza e la privacy dei dati. Questo approccio diventerà un “must have” per i nuovi modelli di business come l’Open Banking, ma anche per quelli consolidati in cui la governance dei dati, la sicurezza e la compliance sono fondamentali, come la conservazione dei dati, i diritti musicali e anche l’uso dei dati personali sui social media”.

Oltre alla governance, alla sicurezza e alla compliance, One Creation sta anche facilitando la monetizzazione dei diritti digitali. “La nostra piattaforma permette ai titolari dei diritti digitali – ad esempio, gli editori musicali o gli studi cinematografici – di definire chi dovrebbe essere autorizzato a utilizzare i loro beni e a quali condizioni, e poi fa rispettare e tracciare queste regole attraverso molteplici ecosistemi”, ha spiegato Zohar Hod.

Oltre a diventare azionista, GFT ha anche giocato un ruolo chiave nello sviluppo della tecnologia di One Creation. “GFT è il partner ideale per noi grazie alla sua consolidata esperienza in ambito smart contract e in altre tecnologie di prossima generazione necessarie per completare questo impegnativo progetto”, ha concluso Hod.

Leggi anche:  VMware annuncia i risultati finanziari per il terzo trimestre

Marika Lulay, CEO di GFT, ha commentato: “One Creation ha sviluppato una soluzione intelligente e potente per alcune delle più grandi sfide che l’economia digitale deve affrontare oggi e nel prossimo futuro. Siamo orgogliosi che GFT abbia co-sviluppato la piattaforma e credo che One Creation abbia un grande futuro davanti a sé. La soluzione è particolarmente interessante per le banche e le compagnie di assicurazione, mercati ai quali la proporremo congiuntamente facendo leva sulla nostra decennale esperienza e alla profonda conoscenza del settore”.