Rete 5G, al via la Reply Code Challenge 2021

Rete 5G, al via la Reply Code Challenge 2021

Ottimizzare la distribuzione di una rete 5G è la sfida che la Reply Code Challenge 2021 lancia ai coder di tutto il mondo

La tecnologia 5G renderà sempre più reale la possibilità di trasformare le città in città intelligenti. Creare e ottimizzare la distribuzione di una rete 5G attraverso un algoritmo è l’obiettivo della 4 edizione della Reply Code Challenge 2021, la sfida a squadre organizzata da Reply per avvicinare le nuove generazioni di talenti alla cultura del coding e del digitale.

La competizione, aperta ai coders di tutto il mondo, si svolgerà online giovedì 11 marzo 2021.

Due challenge in contemporanea: la Standard Edition, rivolta a studenti universitari e professionisti e la Teen Edition aperta a ragazzi di età compresa tra i 14 e i 19 anni.

I partecipanti alla Standard Edition dovranno realizzare una nuova infrastruttura di rete in una città caratterizzata da particolari esigenze territoriali. Attraverso il coding dovranno elaborare la collocazione ottimale delle antenne 5G per il contesto urbano circostante.

I più giovani partecipanti della Teen Edition saranno chiamati a confrontarsi su problemi di logica e matematica.

La teen edition si arricchisce con il programma Train&Win. La piattaforma diventerà una vera e propria palestra di coding, con esercizi e materiali di studio per prepararsi alla gara internazionale dell’11 marzo.

A partire dall’8 di febbraio docenti e studenti potranno allenarsi insieme con i problemi messi a disposizione sulla piattaforma challenges.reply.com e vincere gadget Reply ad utilizzo didattico.

Nessun limite durante l’inseguimento della vittoria: le squadre potranno sottoporre tutte le soluzioni che riusciranno a elaborare nei tempi di gara, utilizzando tutti i linguaggi di programmazione, tra cui C++ e Python. A determinare il podio saranno gli algoritmi che otterranno il miglior punteggio nel corso delle prove.

Leggi anche:  Colt sceglie IBM per accelerare l'adozione dell'edge computing

Alla scorsa edizione sono stati più di 20.000 i coders, provenienti da 96 diversi paesi, che hanno preso complessivamente parte alle due edizioni della sfida, dedicandosi alla risoluzione di problemi di logica e algoritmi.

Con la Code Challenge Reply inaugura il palinsesto 2021 delle Reply Challenges: confermate anche quest’anno le competizioni Sustainability Investment challenge ad aprile, ideata per avvicinare gli studenti al mondo degli investimenti con attenzione alle valutazioni di sostenibilità, la Creative Challenge a maggio, la più grande sfida in Europa per giovani creativi, organizzata in collaborazione con importanti brand internazionali e la Cyber Security a ottobre, basata sulla ricerca di specifiche vulnerabilità nascoste all’interno di software e sistemi informatici.

Le Reply Challenges testimoniano l’impegno di Reply verso lo sviluppo di modelli formativi innovativi, capaci di coinvolgere le nuove generazioni attraverso il loro stesso linguaggio, declinato all’interno di dinamiche di gaming. Dall’avvio del programma nel 2018, sono più di 80.000 i giocatori che hanno preso parte alle sfide organizzate da Reply per giovani studenti, talenti e appassionati di tecnologia con l’obiettivo di promuovere la cultura del coding e stimolare l’innovazione digitale nel campo della creatività, della cybersecurity e della finanza.