Evento Apple per il 23 marzo: ecco cosa ci aspettiamo

Evento Apple per il 23 marzo: ecco cosa ci aspettiamo

Apple terrà il suo primo evento di lancio dell’anno il 23 marzo, secondo quanto suggerito da diversi leaker

Non c’è nulla di certo ma diverse indiscrezioni puntano al 23 marzo come il giorno scelto da Apple per tenere il suo primo evento dell’anno. Nella stessa data (questa è ufficiale), OnePlus presenterà online la nuova famiglia di smartphone OnePlus 9. Ad ogni modo, sono attesi diversi annunci da parte del colosso di Cupertino, e non solo prodotti. Tra le novità infatti, dovrebbe esservi qualche dettaglio in più sulla funzione App Tracking Transparency (ATT), che ha provocato la furia di Facebook perché consente agli utenti di iPhone di rinunciare al monitoraggio della loro attività su app e siti web di altre società. 

Le novità dell’evento Apple del 23 marzo

La funzione mette, di fatto, l’uno contro l’altro diversi modelli di business. Da un lato la necessità per Facebook e Google di dare la certezza agli investitori pubblicitari di poter raggiungere un pubblico coerente con le loro esigenze; dall’altra la volontà di Apple di fornire maggiore privacy e trasparenza ai suoi clienti. Oltre ciò, la Mela di solito riserva per i lanci di prodotti più grandi momenti verso la fine dell’anno: ben tre si sono svolti lo scorso autunno a causa della pandemia.

Tra i dispositivi 2020, abbiamo visto nuovi computer – laptop e desktop – con la novità dei chip casalinghi, così come i nuovi Apple Watch con monitoraggio dei livelli di ossigeno e, naturalmente, la rinfrescata alla gamma di iPhone. Nessuno dei precedenti è servito però a svelare gli AirTags, piccoli gadget con funzionalità di tracker Bluetooth, il cui lancio è previsto proprio per il 23 marzo, o giù di lì.

Leggi anche:  HPE porta in orbita funzionalità di edge computing commerciale e di AI