Contestualizzare la tecnologia e abilitare la diversity per avere successo nella digital transformation

Contestualizzare la tecnologia e abilitare la diversity per avere successo nella digital transformation

Alcuni suggerimenti di Cathy Mauzaize, Vice President EMEA South di ServiceNow, per permettere alla propria organizzazione di crescere al meglio

La digital transformation non deve essere solo una discussione tecnologica. È molto importante comprendere come sia un argomento che riguarda fortemente il business e il valore che la tecnologia può offrire per il successo dell’azienda. ServiceNow è in grado di rendere agili i processi decisionali e razionalizzare i costi in maniera efficace, offrendo alle organizzazioni un grande valore. Possiamo affermare sia la “piattaforma delle piattaforme” per la digital transformation. Per avere successo nel business di oggi è fondamentale adottare la giusta tecnologia, ma anche dare il giusto spazio ai fattori umani. Ecco alcuni suggerimenti per permettere alla propria organizzazione di crescere al meglio.

Fare fronte comune nei diversi mercati

Le grandi aziende coprono vasti territori in diversi Paesi e ogni area ha un proprio livello di maturità e sfide specifiche. Le differenze però possono essere un punto di forza, se gestite correttamente, ogni area si può infatti specializzare in un determinato settore o soluzione puntando al successo in un ambito specifico. Unendo i tratti comuni e condividendo gli stessi scopi poi, è possibile raggiungere obiettivi migliori, perché il tutto è solitamente maggiore della somma delle singole parti. Questo si ottiene quando ogni parte coinvolta condivide le proprie abilità, le proprie esperienze e il proprio contributo.

La tecnologia va contestualizzata

La tecnologia è fantastica e oggi ci permette di svolgere attività che avevamo solo sognato. Quando parliamo di come la tecnologia abbia cambiato le nostre vite come consumatori non ci concentriamo sugli strumenti però, ma su cosa è possibile fare. Sinceramente, la maggior parte delle persone non è interessata a conoscere gli ingranaggi dietro le quinte che mettono in moto la tecnologia che utilizzano. Pensiamo ai pagamenti contactless, per esempio. Il fatto interessante è come sia possibile pagare velocemente e in maniera facile senza avere sempre con sé il portafoglio, non che si utilizzi una tecnologia a onde radio e tag elettronici.

Leggi anche:  Workflow Management: il percorso verso l’aumento di produttività

Ogni organizzazione deve puntare sul rendere chiaro quello che la propria tecnologia può fare e quali benefici può portare, come può rendere più facile la vita, non si deve concentrare su come questo sia possibile. I leader di business parlano in termini di risultati, non di tecnologie e questo deve essere l’approccio.

Puntare sulla diversità

Così come per le diverse aree geografiche, anche la diversità tra le persone può essere un punto di forza. I numeri indicano chiaramente che le organizzazioni che puntano sulla diversity hanno più successo, ma bisogna dare alle persone che appartengono alle minoranze il giusto supporto e spazio per poter raggiungere il proprio pieno potenziale. Questo processo parte dal basso, a livello di team. Se è possibile costruire team che incoraggiano ciascuno a esprimersi al meglio, con fiducia e rispetto, tutto il business ne beneficerà.

Il successo non è solo una questione di obiettivi di business

Avere obiettivi chiari è essenziale per ogni organizzazione. Ma non è sufficiente, bisogna avere anche visione. In ServiceNow, ad esempio, questo si realizza supportando le aziende sanitarie durante la pandemia, aiutando i cittadini ad avere servizi pubblici migliori o le industrie energetiche a essere più green. Quello che facciamo è abilitare ogni giorno una digital transformation di valore e ogni persona che lavora in ServiceNow ha un ruolo fondamentale nel renderlo possibile, ovunque si trovi e qualsiasi ruolo ricopra.