Federico Protto, Gruppo Retelit, nuovo membro del Consiglio Direttivo di ANFoV

Federico Protto, Gruppo Retelit, nuovo membro del Consiglio Direttivo di ANFoV

Federico Protto, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Retelit, è entrato a far parte da ieri del Consiglio Direttivo di ANFOV, l’Associazione per la Convergenza nei Servizi di Comunicazione.

Una nomina importante che rafforza la posizione di ANFOV nel comparto della trasformazione digitale nazionale del mondo delle imprese e delle Amministrazioni Pubbliche che vogliono cogliere le sfide dell’innovazione.

Retelit rappresenta un player unico per la sua capacità di offrire soluzioni digitali integrate grazie a una rete capillare in fibra ottica, in Italia e nel mondo, un network di Data Center diffusi sul territorio nazionale e competenze di eccellenza nel settore dell’innovazione e della digitalizzazione, dall’infrastruttura alla gestione del dato, dalla rete alle applicazioni.

“Le trasformazioni nel lavoro e nella quotidianità di tutti i cittadini – dice Federico Protto – rendono sempre più urgente e necessario che le eccellenze produttive infrastrutturali e gestionali e il mondo delle Istituzioni e dell’Amministrazione Pubblica esprimano al massimo la loro capacità di fare sistema, per accelerare la fase di transizione e di ricostruzione. ANFOV, nei suoi quarant’anni di vita, ha dimostrato di essere un partner centrale, proattivo ed efficace, nell’affiancare le aziende associate, gli enti locali, gli enti regolatori e di controllo nel raggiungere gli obiettivi strategici per l’innovazione del Paese: sono onorato della nomina e felice di poter mettere a disposizione le mie competenze ed esperienze e di dare il mio fattivo contributo alle attività associative.”

“ANFOV è onorata di accogliere Federico Protto nel Consiglio Direttivo – afferma il Presidente Umberto De Julio – ed è grata di poter fare affidamento sulle sue rilevanti capacità manageriali e di visione per rafforzare e integrare l’importante rete di collaborazioni al servizio della sua missione di riferimento e di confronto privilegiato tra chi opera nella convergenza dei servizi di comunicazione e digitalizzazione.”

Leggi anche:  Global CIO Report