Fincons Group e ITAS Mutua insieme per il progetto Trento Academy

Fincons Group e ITAS Mutua insieme per il progetto Trento Academy

L’iniziativa ha l’obiettivo di investire nelle nuove generazioni, offrendo percorsi formativi gratuiti per agevolare l’inserimento lavorativo

Trento Academy, l’edizione della Fincons Group Academy dedicata a Trento, è un incubatore di talenti che si è sviluppato dalla collaborazione tra ITAS e Fincons Group, la multinazionale della consulenza IT con una consolidata esperienza nella conduzione di percorsi di formazione aziendale. Il suo scopo è quello di fornire formazione gratuita a giovani talenti da avviare al mondo lavorativo della consulenza IT, favorendo sinergia tra istruzione, ricerca, aziende, mercato del lavoro e territorio.

“Come Mutua siamo da sempre attenti alle esigenze delle nuove generazioni e all’importanza che queste rivestono nella costruzione della futura società civile – afferma Fabrizio Lorenz, Presidente ITAS – Anche grazie a progetti di collaborazione di questo tipo, siamo in grado di offrire delle opportunità concrete per le ragazze e i ragazzi che intendono sviluppare la loro professionalità nel settore che gli interessa maggiormente, cominciando così i primi passi verso la realizzazione di quel futuro che a breve li vedrà sempre più protagonisti.”

Il Trentino rappresenta un punto di riferimento chiave per questo progetto, grazie alle sue università e a un tessuto economico dinamico e diversificato. A Trento, Fincons Group ha attivato con ITAS un primo specifico corso che ha l’obiettivo di creare un vero e proprio “Talent Incubator for Insurance” per formare giovani risorse da inserire all’interno della compagnia assicurativa. La nuova Academy unisce l’esperienza decennale di Fincons nella realizzazione di business school dedicate all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro – come conferma il successo delle sue storiche Academy di Bari e Vimercate – e le conoscenze specifiche del territorio e del settore della più antica Compagnia assicurativa italiana.

Leggi anche:  Minsait acquista il 70% dell'italiana SmartPaper

“Emerge con ancora più forza oggi – commenta Giuliano Altamura, General Manager Global BU Financial Services di Fincons Group – l’importanza per le aziende di investire nel futuro e in nuove risorse. E investire nel futuro oggi significa anche investire nell’educazione digitale dei giovani. Attraverso l’Academy, i ragazzi hanno potuto equipaggiarsi con skill e strumenti che rispondono perfettamente alle nuove esigenze che il mondo assicurativo deve affrontare e, cosa non meno importante, lavorando con aziende di altissimo livello, potranno assicurarsi un futuro solido e ricco di soddisfazioni.”

Il corso, iniziato a gennaio 2021 e durato cinque settimane, è stato organizzato dalla sede Fincons di Trento e ha visto coinvolti giovani laureati nei settori economico-aziendale, ingegneristico e informatico-scientifico. Le lezioni, completamente gratuite, hanno coperto tematiche tecnologiche, metodologiche e funzionali del comparto assicurativo, con la partecipazione di docenti esperti e di professionisti ITAS che, grazie alla consolidata esperienza nel settore, hanno potuto portare un importante contributo alla formazione dei giovani partecipanti.

“Questo progetto è molto significativo per la nostra Compagnia – spiega Andrea Detassis, dirigente dell’area IT e responsabile ITAS del progetto Trento Academy – É in linea con la sua natura mutualistica per le ricadute positive sulla comunità e sul territorio locale. Pone al centro la crescita dei giovani, investendo su di loro in un progetto di formazione e creando opportunità con percorsi di carriera in ambiti innovativi, dove la loro creatività ed elasticità rappresenta un vero e proprio valore aggiunto.”.

I ragazzi stanno ora proseguendo la loro esperienza con un periodo di training on the job retribuito, a completamento di un percorso formativo teorico e pratico. Al termine, i giovani talenti saranno tutti assunti da Fincons Group con un contratto di apprendistato; una parte di loro continuerà a lavorare su progetti ITAS, mentre un’altra parte verrà inserita presso altre aziende clienti di Fincons del settore assicurativo e bancario. Continueranno ad essere seguiti passo passo nella loro crescita professionale, inserendosi in un percorso di carriera stimolante che li porterà nel tempo a raggiungere una sempre maggiore autonomia e responsabilità.

Leggi anche:  Il Gruppo Alpitour entra nel futuro con “inNOVA”

“Credo fortemente nelle partnership come occasione di reciproca crescita e come fonte catalizzatrice di innovazione e nuove opportunità – commenta Michele Moretti, CEO Fincons Group. Sono molto orgoglioso della bella iniziativa intrapresa con ITAS e proseguiremo nel nostro impegno continuando ad investire sul territorio e sui giovani, supportando, attraverso la digitalizzazione e l’innovazione, le aziende nel loro business. Siamo partiti sul territorio dal settore Insurance, per poi rivolgere i nostri investimenti anche verso gli altri mercati che il Gruppo presidia con la propria competenza ed esperienza: Media, Energy & Utilities, Transportation, Manufacturing, International Institutions e Public Administration.

Fincons Group ha rafforzato il suo impegno sul territorio aprendo lo scorso Dicembre il suo  “Trento Digital Hub”. Quest’ultimo, dapprima, punterà alla creazione di un centro di eccellenza tecnologica sul mercato Financial Services, estendendo poi verso gli altri settori in cui il Gruppo ha esperienza consolidata, per fornire progetti e servizi nell’ambito della trasformazione digitale ai propri Clienti in Italia e non solo.