Exprivia: Favuzzi confermato AD e presidente della società

Exprivia: Favuzzi confermato AD e presidente della società

Il CdAa di Exprivia ha attribuito le cariche sociali per gli esercizi 2021-2023

Il Consiglio di Amministrazione di Exprivia S.p.A., appena designato dall’Assemblea degli azionisti, ha nominato quale amministratore delegato il presidente del Consiglio di Amministrazione di Exprivia, il dott. Domenico Favuzzi, e vice presidente l’ing. Dante Altomare, con relativo conferimento delle deleghe.

Il Consiglio di amministrazione ha inoltre attribuito al consigliere Giovanni Castellaneta la delega allo sviluppo del business e alle relazioni internazionali.

Sulla base delle dichiarazioni rese dagli amministratori e delle informazioni a disposizione della Società, il Consiglio di Amministrazione ha valutato la sussistenza dei requisiti di indipendenza, ai sensi del TUF e del Codice di Corporate Governance, in capo agli amministratori che hanno dichiarato di esserne in possesso: prof.ssa Angela Stefania Bergantino, dott.ssa Marina Lalli, dott. Alessandro Laterza.

Relativamente alla nomina del consigliere Alessandro Laterza, già consigliere di Exprivia per più di nove esercizi, la valutazione di indipendenza è stata fatta avendo riguardo più alla sostanza che alla forma, valutando cioè l’esperienza maturata dal dott. Laterza nel corso dei precedenti esercizi, come Lead Independent Director e come Presidente dei Comitati consiliari interni della Società, che gli ha apportato una peculiare conoscenza dei processi di Exprivia e del business tale da consentirgli di continuare a svolgere efficacemente e senza condizionamenti a favore dell’Emittente e del Gruppo Exprivia il suo ruolo di Consigliere Indipendente.

Il presidente e a.d. Domenico Favuzzi, il vice presidente Dante Altomare e il consigliere dott. Giovanni Castellaneta sono stati qualificati amministratori esecutivi, mentre il consigliere Valeria Anna Savelli, in assenza di deleghe gestionali è qualificata amministratore non esecutivo.

Leggi anche:  Al via il "Master in Data Science & AI sponsored by Groupama Assicurazioni"

Il Consiglio di Amministrazione ha, inoltre, provveduto alla costituzione di un Comitato consiliare Unico che accorpa, ai sensi dalla raccomandazione 16 del Codice di Corporate Governance, le funzioni istruttorie, propositive e consultive in materia di (i) Nomine, (ii) Remunerazioni, (iii) Controllo e Rischi, e (iv) i compiti per l’applicazione della procedura per le Operazioni con Parti Correlate.

Il Comitato Unico nominato è  composto dagli amministratori indipendenti Alessandro Laterza, Angela Stefania Bergantino, Marina Lalli. La presidenza del Comitato è stata affidata al consigliere Alessandro Laterza.

Infine il Consiglio di amministrazione ha valutato la sussistenza dei requisiti di indipendenza per ciascuno dei componenti effettivi e supplenti del Collegio sindacale, in base alle previsioni del TUF e della raccomandazione 7 del Codice di Corporate Governance che ai sensi della raccomandazione 9 si applica anche ai Sindaci.

Il Consiglio di amministrazione ha inoltre rinviato la nomina per il rinnovo dell’Organismo di vigilanza e dell’Internal auditor a una prossima riunione previa acquisizione del parere del Comitato Unico.