Oracle espande l’offerta di servizi “Always Free” per Oracle Cloud Infrastructure

Oracle espande l’offerta di servizi “Always Free” per Oracle Cloud Infrastructure

Proprio mentre sta partendo il conto alla rovescia per la Cloud Region italiana, in apertura nei prossimi mesi a Milano – ancora più servizi a disposizione di Clienti e Partner

Oracle ha annunciato ben 13 nuovi servizi “Always Free” disponibili in Oracle Cloud Free Tier – risorsa che permette a sviluppatori e operatori del settore IT di imparare, sperimentare e portare carichi di lavoro su Oracle Cloud Infrastructure (OCI).

Dal settembre del 2019 Oracle Cloud Free Tier offre servizi Always Free quali Compute, Storage, Autonomous Database e un pacchetto di prova gratuito di 30 giorni comprensivo di crediti gratuiti per un valore di 300 dollari.

Con le novità introdotte, l’offerta Always Free di servizi e risorse Oracle diventa una delle proposte più interessanti del settore, perché comprende tutte le esigenze: computing, database, sviluppo applicativo, observability & management, servizi di infrastruttura e di rete, sicurezza.

I nuovi servizi Always Free sono: Ampere A1 Compute, che fa seguito al lancio di pochi giorni fa con la prima offerta di computing Arm su OCI; Autonomous JSON Database; NoSQL; APEX Application Development; Logging; Service Connector Hub; Application Performance Monitoring (APM); Flexible Load Balancer; Flexible Network Load Balancer; VPN Connect V2; Oracle Security Zones; Oracle Security Advisor; OCI Bastion.

Tutto questo si aggiunge all’offerta esistente Always Free Compute VM, Object Storage, Block Storage, Load Balancer, Autonomous Datawarehouse e Autonomous Transaction Processing.

Per fare un esempio di ciò che è possibile fare, oggi si può implementare una applicazione APEX low code, costruire un sito web WordPress o portare un server Minecraft su OCI – tutto gratuitamente e per un periodo illimitato di tempo. Per attività di workshop e apprendimento è anche possibile utilizzare innumerevoli Oracle LiveLabs pensati per l’offerta “Always Free” ed eseguibili con un semplice click di mouse da Oracle LiveLabs – Always Free Workshops

Leggi anche:  Semplificare la gestione multicloud con NetApp

I servizi Always Free possono anche aiutare a comprendere le basi e le funzionalità OCI, da poter ampliare aprendo in futuro un account a pagamento.  Tutti i servizi e le risorse OCI Always Free restano comunque disponibili fino a che si ha un account Oracle Cloud attivo.