SIA: approvati i risultati finanziari consolidati al 30 giugno 2021

SIA: approvati i risultati finanziari consolidati al 30 giugno 2021

Il Consiglio di Amministrazione di SIA, riunitosi sotto la presidenza di Federico Lovadina, ha approvato i risultati finanziari consolidati al 30 giugno 2021, in forte crescita rispetto al primo semestre 2020.

Risultati economici consolidati al 30 GIUGNO 2021

Nel primo semestre 2021, il Gruppo SIA ha registrato ricavi pari a 381,6 milioni di euro, in aumento del 13,6% a/a, interamente su base organica, che mantengono una diversificazione geografica in linea con il 2020 (circa il 70% in Italia e 30% all’estero).

L’EBITDA è pari a 145,7 milioni di euro, in aumento del 28,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un EBITDA margin del 38%, in crescita del 4% rispetto al primo semestre 2020, grazie ai volumi delle transazioni di pagamento tornati ai livelli di crescita precedenti al Covid-19.

Se si considerano gli incentivi variabili, non ancora definiti al 30 giugno 2021, da riconoscere ad alcuni clienti, la crescita dei ricavi si attesta al 12,7% e la crescita dell’EBITDA al 25,4%.

A livello di segmenti di mercato in cui opera il Gruppo SIA, nel primo semestre dell’anno sono stati registrati i seguenti risultati:

  • Card & Merchant Solutions, che rappresenta il 68% dei ricavi complessivi generati dal Gruppo – suddivisi indicativamente tra attività collegate ai servizi di issuing per il 63% e acquiring per il 37% – ha registrato ricavi pari a 260 milioni di euro, in aumento del 16,7% rispetto allo stesso periodo del 20 Il segmento ha beneficiato nel semestre di una crescita significativa dei ricavi legata principalmente alle transazioni di issuing (+8% a/a), grazie al positivo andamento dei volumi e all’entrata a regime di nuovi clienti;
  • Digital Payments Solutions, che rappresenta il 20% dei ricavi complessivi del Gruppo, ha registrato ricavi pari a 76,2 milioni di euro, in aumento dell’8,3% rispetto allo stesso periodo del 2020. Il segmento ha risentito positivamente dell’andamento dei ricavi derivanti da volumi gestiti in particolare sui servizi Clearing e Gateway (+19% a/a) e dallo sviluppo di progetti in ambito Clearing e Public Sector;
  • Capital Market & Network Solutions, che rappresenta il 12% dei ricavi complessivi del Gruppo, ha registrato ricavi pari a 45,4 milioni di euro, in aumento del 6,3% rispetto allo stesso periodo del 2020, per effetto della crescita dei volumi gestiti nei servizi di Rete (+24% a/a).
Leggi anche:  Dell, aziende pronte a ripartire. La via italiana alla trasformazione digitale

Nel primo semestre 2021, i costi ammontano a 235,9 milioni di euro, con un incremento del 6,2% rispetto allo stesso periodo del 2020, che già includeva alcune misure di riduzione dei costi non ricorrenti dovute all’emergenza Covid. Tale incremento è dovuto a maggiori costi del personale (+10,0% a/a) sostenuti per la crescita organica e a maggiori costi operativi (+2,9% a/a) correlati all’incremento delle attività di business.

Gli ammortamenti e le svalutazioni nel primo semestre 2021 ammontano a 63,2 milioni di euro, in aumento dell’11,1% a/a per i significativi investimenti effettuati negli ultimi anni e finalizzati ad incrementare le performance delle piattaforme tecnologiche del Gruppo.

L’utile normalizzato del Gruppo è pari a 59,2 milioni di euro, in deciso aumento rispetto al primo semestre 2020 (+52,6%).

Al 30 giugno 2021, l’Indebitamento Finanziario Netto è pari a 910,4 milioni di euro rispetto a 919,1 milioni di euro al 31 marzo 2021. Il rapporto indebitamento finanziario netto/EBITDA a giugno 2021 è pari a 2,9x, in calo rispetto al 3,2x del trimestre precedente.

SIA ha dimostrato una elevata resilienza del modello di business e della capacità di cogliere le dinamiche positive del mercato dei pagamenti nonché di avviare e completare nuove partnership con banche e grandi aziende, nonostante l’attuale contesto in continua evoluzione e l’inevitabile incertezza sulla velocità della ripresa.

PRINCIPALI EVENTI E INIZIATIVE DI BUSINESS avviate nel SECONDO TRIMEstre 2021

Eventi Societari

In data 11 giugno, l’Assemblea Straordinaria degli Azionisti di SIA ha approvato il progetto di fusione per incorporazione di SIA S.p.A. in Nexi S.p.A. Il closing della fusione è condizionato al verificarsi di talune condizioni sospensive standard per operazioni di questa tipologia, tra cui l’ottenimento delle relative autorizzazioni, inclusa quella dell’Autorità Antitrust competente.

Leggi anche:  Lutech annuncia la partnership con ngena

Eventi Commerciali

Card & Merchant Solutions

BANCOMAT S.p.A. ha sottoscritto un Memorandum of Understanding con SIA per la creazione di una nuova filiera per i sistemi di pagamento e prelievo BANCOMAT®, PagoBANCOMAT e BANCOMAT Pay in grado di re-ingegnerizzare e ammodernare i servizi, attraverso lo sviluppo di un nuovo HUB tecnologico. Prevista anche la costituzione di una NewCo che gestirà le attività di processing delle transazioni di pagamento.

Digital Payment Solutions

SIA e Volante Technologies hanno sottoscritto un accordo di partnership che permetterà a banche, istituzioni finanziarie e payment service provider di accedere ai pagamenti istantanei, accelerando così l’adozione dei pagamenti digitali in Europa.

Capital Market & Network Solutions

Si è conclusa con successo la fase pilota di “Fideiussioni digitali”, il progetto promosso da CeTIF, SIA e Reply e a cui hanno partecipato anche Banca d’Italia, Ivass e Guardia di Finanza per digitalizzare su blockchain il processo di gestione delle fideiussioni.

Lanciato un nuovo servizio di rete SIA Cloudnet che permette di collegare, in modalità sicura e protetta, le applicazioni gestite in cloud di banche, imprese, Pubbliche Amministrazioni e fintech direttamente alle principali infrastrutture di pagamento nazionali e internazionali.