Trend Micro presenta Service One

Proteggere ambienti complessi è tra le sfide aziendali che generano più preoccupazione nel 2021

I nuovi pacchetti di servizi aiutano le aziende a prevenire, rilevare e rispondere alle minacce cyber, permettendo loro di concentrarsi su attività a maggior valore

Trend Micro presenta Trend Micro Service One e consolida la propria offerta di servizi gestiti, con l’obiettivo di ottimizzare la gestione delle minacce nelle aziende. I nuovi pacchetti di servizi possono includere il supporto premium, il servizio early warning, la tecnologia XDR e aiutano le aziende a prevenire, rilevare e rispondere alle minacce cyber in maniera veloce, potenziando le risorse interne.

L’efficacia delle minacce e un panorama cybercriminale dinamico mettono in continuo allarme le aziende e richiedono un’elevata presenza di esperti di sicurezza, per poter valutare e indagare sugli incidenti.

Secondo Aaron Sherrill, Senior Research Analyst at 451 Research, parte di S&P Global Market Intelligence “I team di sicurezza stanno lottando per comprendere l’approccio o la strategia giusta da adottare per rilevare e rispondere alle minacce avanzate. Sebbene la maggior parte delle organizzazioni disponga di una miriade di strumenti di sicurezza, si creano quotidianamente enormi quantità di dati che devono essere esplorati e ispezionati. Sta diventando sempre più difficile distinguere tra il rumore di fondo e gli indicatori di minacce gravi, in particolare le minacce complesse e distribuite che operano con un profilo basso per evitare il rilevamento”.

Secondo un recente studio di Trend Micro, oltre la metà dei team Security Operations Center (SOC) si sente sopraffatto dagli alert e non fa affidamento sulle proprie capacità di mettere in ordine di priorità o rispondere agli alert. L’analisi esperta e il monitoraggio delle minacce di Trend Micro, tramite i suoi diversi servizi, aiuta a rafforzare i piani aziendali di gestione del rischio. Il rilevamento e la risposta gestiti su una piattaforma di sicurezza completa eliminano l’onere del triage dei dati sulle minacce da parte dei team di sicurezza estesi, consentendo alle risorse interne di concentrarsi sul business.

Leggi anche:  Cyber Security Awareness

“I team di sicurezza sono stressati al massimo mentre il rischio aziendale circa la sicurezza informatica continua ad aumentare”. Ha affermato Salvatore Marcis, Technical Director Trend Micro Italia. “Vogliamo aiutare a semplificare la vita dei nostri clienti riducendo al minimo il rischio di attacchi. E lo facciamo fornendo informazioni migliori sull’intera piattaforma di sicurezza, dall’abilitazione del prodotto al monitoraggio e alla mitigazione dei rischi, passando per il rilevamento e la risposta agli attacchi. I nostri servizi proattivi che attraversano il ciclo di vita delle minacce consentono visibilità e protezione più avanzate, e aiutano le aziende a gestire le minacce nel modo più efficace”.

La sicurezza aziendale richiede operazioni semplici con una prospettiva più ampia, incluso un contesto migliore per individuare, rilevare e contenere le minacce e gestire al meglio il rischio. La potente piattaforma di sicurezza informatica di Trend Micro rileva le attività dannose, grazie alle informazioni sulle minacce provenienti da diverse fonti, aiutando a rilevare le minacce più rapidamente e migliorando le indagini, l’analisi e i tempi di risposta. In questo modo si elimina la pressione sul team SOC, che si può concentrare su attività di maggior valore.

I servizi Trend Micro aggiungono valore, combinando un supporto clienti premium con altre opzioni come:

  • Early Warning Service: scansiona i primi indicatori di compromissione e avvisa circa le potenziali minacce, prima che causino danni al sistema
  • Incident Response: fornisce risorse esperte in caso di attacco critico e attivo
  • Managed Detection and Response monitora gli avvisi e i registri in tutto l’ambiente, identificando e investigando gli eventi e fornendo competenze continue sulle minacce

Trend Micro accompagna i clienti durante il percorso di trasformazione digitale, supportando le risorse interne, in modo che questi possano ottenere il massimo dalla propria piattaforma di sicurezza.

Leggi anche:  Italia quinta al mondo per attacchi Macro Malware