Epson e Usain Bolt in partnership per EcoTank

Epson e Usain Bolt in partnership per EcoTank

Il velocista giamaicano, che ha vinto ben otto medaglie d’oro olimpiche, è il volto scelto per la campagna di promozione della gamma di stampanti senza cartucce

Epson e Usain Bolt sono un abbinamento vincente. Questo è il messaggio trasmesso da Epson nel corso dell’Epson Partnership Launch, evento internazionale online nel quale l’azienda ha annunciato ufficialmente la partnership con Usain Bolt, il grande velocista giamaicano che vanta ben otto medaglie d’oro olimpiche. Il campione è il volto scelto per la campagna di promozione delle stampanti senza cartucce EcoTank. La sua immagine comparirà sui banner online, sui materiali promozionali per i punti vendita e sui social media. Con allegria e spensieratezza, Usain Bolt dimostrerà che, grazie alle stampanti EcoTank, è possibile stampare in piena tranquillità fino a tre anni, senza cartucce da sostituire.

La campagna coinvolgerà anche il programma Epson ReadyPrint, studiato per consentire agli utenti di risparmiare fino al 90% sui costi di stampa e di ricevere l’inchiostro direttamente a casa prima che si esaurisca.

Le stampanti EcoTank non utilizzano cartucce, ma sono fornite insieme a flaconi di inchiostro ad alto rendimento. Un set completo contiene una quantità di inchiostro equivalente a quella di 72 cartucce. Dal loro lancio nel 2010, in tutto il mondo sono stati venduti più di 60 milioni di EcoTank con serbatoi di inchiostro ad alta capacità, permettendo ai clienti di risparmiare e di rispettare maggiormente l’ambiente. Epson ha recentemente rinnovato questa gamma, che comprende anche modelli pensati per stampare a casa o nei piccoli uffici a un bassissimo costo pagina e in tutta facilità. Tutte le nuove stampanti EcoTank sono dotate della tecnologia a freddo Micro Piezo per ridurre non solo i consumi energetici, ma anche il numero di ricambi da sostituire.

Leggi anche:  I rendering del Huawei P50 Pro mostrano una curiosa fotocamera

Riguardo alla partnership, Yoshiro Nagafusa, presidente di Epson Europa, ha dichiarato: «Usain Bolt è il testimonial perfetto: la sua notorietà e il suo carattere coinvolgente daranno slancio alle nostre stampanti a basso costo con un’impronta divertente e unica nel suo genere. Sempre più persone lavorano da casa e la famiglia moderna è sempre più dinamica, quindi questo è il momento giusto per promuovere ulteriormente le nostre stampanti EcoTank e il risparmio sui costi che rendono possibile».

Usain Bolt ha commentato: «Sono entusiasta di lavorare con Epson per promuovere le stampanti EcoTank. Scelgo solo partner in grado di fare davvero la differenza. Le stampanti EcoTank eliminano gli inconvenienti legati alla stampa con cartucce, contribuendo a rendere la vita un po’ più facile. Ma non è solo questo. Con Epson condivido molti valori, come la creazione di un futuro migliore. L’obiettivo di Epson è costruire la fiducia attraverso prodotti che aiutano le comunità a crescere e prosperare. Per me si tratta di ispirare gli altri a inseguire i propri sogni, grandi o piccoli che siano».

In Germania e in Gran Bretagna, i due maggiori mercati per Epson in Europa, la campagna avrà anche una versione con spot televisivi che, insieme ad alcuni contenuti extra girati durante le riprese, sono disponibili sul canale YouTube Epson.

SOSTENIBILITÀ, UNA PRIORITÀ

«Epson è differente perché usa tecnologie innovative» – ha detto Nagafusa nel corso dell’evento. La tecnologia a freddo Micro Piezo, usata nei modelli EcoTank, consente di stampare ad alta velocità, in modo uniforme, con un consumo energetico ridotto e meno ricambi da sostituire durante la vita utile del prodotto. Tutto questo significa anche risparmio, maggiore produttività e basso impatto ambientale.

Leggi anche:  Lenovo presenta le nuove workstation

La sensibilità di Epson alla sostenibilità ambientale, come ha spiegato Nagafusa, si è tradotta, nel maggio scorso, in una partnership con National Geographic. Con la campagna “Turn Down the Heat – Contrastiamo il riscaldamento globale”, Epson e National Geographic Society hanno unito le forze per promuovere la tutela del permafrost, il terreno perennemente ghiacciato che ricopre le regioni polari della Terra che, secondo gli scienziati, rischia di sciogliersi entro il 2100, portando a drastici cambiamenti ambientali. Per evitare tutto questo, le due società hanno deciso di sensibilizzare le aziende, invitandole a ridurre il loro impatto sul riscaldamento globale.

UNA GAMMA SEMPRE PIÚ VASTA

Sul versante dei prodotti, nel corso dell’anno, la gamma EcoTank di Epson si è arricchita con nuovi modelli. Nel luglio scorso sono stati presentati i multifunzione EcoTank Pro ET-16680 per le stampe a colori ed EcoTank Pro ET-M16680 per le stampe in bianco e nero, in grado di stampare fino al formato A3. Dotati di capienti serbatoi di inchiostro, questi modelli permettono di stampare migliaia di pagine senza dover sostituire o tenere scorte di cartucce di ricambio. Rispetto alle stampanti laser puntano a costituire un’alternativa efficiente dal punto di vista energetico. Questi prodotti possono essere integrati in un flusso di lavoro di stampa sicuro con la connettività aperta e sono stati studiati per assicurare un costo pagina e costi totali di gestione estremamente bassi. Pensati per aumentare l’efficienza tra i piccoli gruppi di lavoro, offrono un tempo di espulsione della prima pagina di soli 5,5 secondi.

Nel maggio scorso, Epson ha presentato, invece, i multifunzione a 6 colori EcoTank ET-8500 ed ET-8550, pensati per fotografi, creativi e quanti lavorano con immagini.