Instagram, novità per creator e follower

Instagram, novità per creator e follower

A partire da oggi, la piattaforma introdurrà delle novità, compresa la possibilità di postare da desktop

Da oggi, e per tutta la settimana, Instagram rilascerà gradualmente delle novità indirizzate agli utenti, così come ai creatori di contenuti. Si parte proprio oggi con le ‘collaborazioni’, funzionalità per permettere a più iscritti di diventare co-autori di post e Reel. Ogni utente potrà invitare un altro a collaborare nella creazione di contenuti: se l’invito è accettato, tutti e due gli account compariranno come autori del post o del Reel, che sarà visibile ai follower di entrambi. Il post o il Reel creato sarà presente su entrambi i profili e avrà un conteggio di like e visualizzazioni condiviso, così come il thread dei commenti.

Domani sarà la volta di Fundraiser Prompts: un nuovo modo che permette di creare una campagna di raccolta fondi in maniera più semplice e immediata. L’aggiornamento consentirà di lanciare la raccolta tramite il tasto ‘+’, presente nell’angolo in alto a destra dello schermo. Una volta cliccato, si potrà selezionare un’organizzazione no profit e aggiungere la raccolta fondi direttamente in un post nel feed.

Giovedì 21 ottobre toccherà a Superbeat e Dynamic/3D Lyrics. Si tratta dell’opportunità di trasformare i Reel in un’esperienza unica e nuova. Superbeat introduce effetti speciali nel Reel al ritmo della musica scelta dall’utente in maniera perfettamente sincrona, mentre 3D Lyrics offre la possibilità di aggiungere due nuovi effetti al testo della canzone che appare sullo schermo. Questo aggiornamento permetterà di velocizzare l’editing dei video in modo da rendere la creazione e la condivisione dei Reel ancora più semplice.

Infine, sempre giovedì 21 ottobre, Instagram introdurrà l’aggiornamento per creare post dal desktop. Gli utenti di Instagram potranno finalmente postare foto e video direttamente dal proprio computer.

Leggi anche:  Il caso di successo di Digital Angels e Outbrain per promuovere Todis durante il lockdown