Extreme Networks è per la quarta volta consecutiva leader nel Gartner Magic Quadrant for Enterprise Wired and Wireless LAN Infrastructure 2021

Extreme Networks è per la quarta volta consecutiva leader nel Gartner Magic Quadrant for Enterprise Wired and Wireless LAN Infrastructure 2021

L’azienda rafforza la posizione grazie a Cloud Networking, AI/ML e Universal Hardware

Extreme Networks è stata nominata per la quarta volta consecutiva tra i Leader nel Magic Quadrant for Wired and Wireless LAN Infrastructure di Gartner, pubblicato il 15 novembre 2021 a cura di Mike Toussaint, Christian Canales e Tim Zimmerman.

Rispetto all’ultimo Magic Quadrant pubblicato nel 2020, Extreme ha rafforzato la sua posizione di leadership nel cloud-managed networking, riportando una crescita del 96% anno su anno nel numero degli abbonamenti al servizio, che ne fanno l’azienda che cresce più rapidamente della categoria. Extreme ha recentemente chiuso l’acquisizione di iPanema e prevede di aumentare l’offerta ExtremeCloud con funzionalità SD-WAN, creando ulteriori opportunità di crescita del suo business SaaS.

L’azienda ha concentrato i suoi sforzi nell’aiutare i clienti a utilizzare con successo gli odierni ambienti sempre più distribuiti, che definisce con il termine Infinite Enterprise. Le soluzioni Extreme alimentano l’Infinite Enterprise sfruttando un’infrastruttura cloud scalabile per estendere la connettività necessaria ad alimentare esperienze consumer-centriche su larga scala.

I clienti che adottano le soluzioni Extreme beneficiano di:

  • Gestione semplificata di ambienti di rete distribuiti. ExtremeCloud IQ è una piattaforma di gestione cloud che aiuta gli amministratori di rete a ridurre il rischio di trascurare potenziali problemi di rete semplificando l’inserimento, la configurazione, il monitoraggio, la gestione, la risoluzione dei problemi, gli avvisi e i rapporti per i dispositivi dell’infrastruttura di rete cablata e wireless.
  • Riduzione proattiva dei rischi e miglioramento delle esperienze degli utenti. Extreme Co-Pilot usa AI/ML per ridurre il numero di falsi allarmi che fanno perdere tempo agli amministratori IT e identificare in modo proattivo i rischi per i responsabili delle reti distribuite. Fornisce raccomandazioni comprensibili che permettono ai team di ottimizzare e risolvere i problemi in poco tempo.
  • Riduzione della complessità operativa e maggiore flessibilità. Le piattaforme universali di switching e wireless di Extreme possono utilizzare più sistemi operativi Extreme in modo da semplificare i processi di procurement, licensing e garanzia.
  • Accesso alle massime velocità wireless disponibili. La piattaforma wireless universale AP4000 di Extreme è il primo access point Wi-Fi 6E di livello enterprise disponibile sul mercato, ed è in grado di operare nella nuova banda di frequenza a 6 GHz.
Leggi anche:  Sopra Steria lancia il 5G Design Center del Gruppo

Prima di essere nominata Leader in questo rapporto, Extreme Networks è stata anche riconosciuta come Gartner Peer Insights Customers’ Choice per Wired and Wireless LAN dal 2018 in avanti. L’azienda ha ottenuto un punteggio di 4,7 su 5, che è una misura del livello di soddisfazione dei clienti nei confronti del fornitore.

Ed Meyercord, President e CEO di Extreme Networks, ha commentato: “La nostra attenzione per l’innovazione e il successo dei clienti ci ha permesso di semplificare la gestione delle implementazioni di rete da parte dei clienti stessi. Mettendo i clienti al centro di tutte le nostre attività siamo riusciti ad allargare organicamente la nostra leadership nel mercato, sia nel software sia nell’hardware di rete. Essere riconosciuti come leader nel Gartner Magic Quadrant for Wired and Wireless LAN Infrastructure è una testimonianza sia del nostro lavoro sia della nostra visione del futuro”.