Pixel Watch, nuove informazioni sull’orologio di Google

Pixel Watch, nuove informazioni sull’orologio di Google

Versione personalizzata di Wear OS 3 e chip dedicato da Samsung

Sappiamo già che Google sta lavorando sul suo primo Pixel Watch. In questo inizio di anno, le voci su come sarà iniziano a farsi insistenti. Ecco allora le indiscrezioni su una nuova versione di Wear OS 3 e funzionalità dedicate alla salute personale. Anche se non sappiamo ancora quando arriverà il dispositivo e a che prezzo, grazie al sito 9to5 Google, si viene a conoscere qualche dettaglio in più sul prossimo orologio. Il primo punto è la possibilità di avere al polso un Assistente Google completo.

Ciò renderebbe molto più veloci attività come la sintesi vocale e semplici query sul tempo o sulle conversioni, insomma le stesse operazioni da svolgere con lo smartphone che vedrebbero una declinazione totale su smartwatch. Peraltro, gli ultimi esemplari con Wear OS in commercio, come i Samsung Galaxy Watch 4 sono incredibilmente sprovvisti dell’accesso vocale all’Assistente Google.

A livello di design, dovrebbe esservi una corona e un pulsante, basandosi sui rendering diffusi nelle ultime settimane. 

Come parte del report di 9to5 Google, si leggono vari riferimenti a “Rohan”, il nome in codice di un orologio alimentato da un processore Samsung Exynos. Al momento non è ancora chiaro di quale chip si parli, ma potrebbe essere qualcosa di simile al Watch 4 (Exynos W920) o qualcosa di un po’ più personalizzato da parte di Google.

Sebbene il telefonino ultimo di Google, il Pixel 6, sia alimentato dal SoC Tensor casalingo, resta possibile che il chip prodotto da Samsung possa essere una versione personalizzata del processore Exynos dell’azienda. In modo simile, Google potrebbe utilizzare un chip Samsung Exynos o una versione leggermente personalizzata che potrebbe etichettare con il nome di Tensor.

Leggi anche:  Sensori radar intelligenti per ambienti difficili