Eurocar: rivoluzione digitale e top customer care con Snom

Eurocar: rivoluzione digitale e top customer care con Snom

Per soddisfare al meglio le esigenze di un gruppo multi-sede, Eurocar Italia ha adottato i telefoni IP Snom in venticinque delle sue concessionarie

Eurocar Italia, azienda controllata al 100% da Porsche Holding, è, in Italia, il più grande gruppo di vendita ed assistenza per i marchi del Gruppo Volkswagen. Presente in Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Toscana, Piemonte, Liguria e Emilia-Romagna, l’azienda conta oggi circa 1.720 collaboratori distribuiti in 44 sedi derivanti da numerose acquisizioni condotte sul territorio nazionale, tra cui figurano diversi nomi storici del panorama delle concessionarie multi-sede italiane. Per far fronte alle sfide quotidiane che uno scenario tanto eterogeneo quanto complesso presenta, Eurocar ha deciso di rivoluzionare il proprio sistema di telefonia e i terminali impiegati presso le proprie strutture, per superare i limiti dovuti a sistemi obsoleti e non più scalabili.

eurocar firenze
Concessionaria Eurocar, Firenze

La necessità di ovviare a strumenti obsoleti

Per soddisfare in modo integrato le esigenze di un’azienda multi-sede, Eurocar ha deciso di adottare una nuova piattaforma per la telefonia avvalendosi di telefoni Snom in venticinque delle sue concessionarie, con l’obiettivo di raggiungere quanto prima le trenta installazioni. La nuova piattaforma va a sostituire anche eventuali sistemi VoIP già in essere, dove – come nel caso della sede di Firenze – per disporre dei requisiti richiesti era necessario l’acquisto di licenze aggiuntive con un evidente impatto aggiuntivo sui costi. Decisiva per la migrazione si è rivelata la forte necessità di dotarsi di un sistema telefonico e di terminali che non solo permettessero una maggiore mobilità degli addetti ed una migliore comunicazione interna tra le sedi, ma che fosse anche in grado di offrire un servizio clienti di prima qualità. Quest’ultimo aspetto è stato cruciale per la scelta della piattaforma per le telecomunicazioni e per Snom, che è riuscita a rispondere in modo ottimale alle sfide di un contesto strutturato come quello delle concessionarie Eurocar.

“Occorreva un terminale solido e affidabile, che oltre ad un’eccellente qualità dell’audio garantisse connettività Gigabit. Il marchio Snom si è distinto per la robustezza, la facilità di provisioning e la versatilità dei terminali”, afferma Roberto Vagata, Project Manager di Digitel Net, azienda partner di Snom Technology da oltre sette anni. “I test iniziali condotti dal cliente con alcuni terminali Snom hanno confermato la bontà di questa scelta anche a fronte dell’elevato grado di integrazione riscontrato tra i terminali Snom e la soluzione 3CX e la flessibilità e mobilità che ne derivano.”

Roberto Vagata
Roberto Vagata, Project Manager. Digitel Net

Un nuovo inizio all’insegna della customer care

Nel concreto, Eurocar ha optato per il terminale IP Snom D717 per la maggior parte delle postazioni, con oltre 350 telefoni installati. La filiale di Trento ha invece scelto 30 telefoni IP cordless DECT M70 con stazione base DECT M900. Ancora nel primo semestre 2022, con il passaggio a Snom previsto anche nella filiale di Udine, si prevede un numero complessivo di 400 telefoni implementati. Il processo di installazione dei terminali IP è avvenuto in auto-provisioning attraverso il portale Snom grazie a una procedura semplice e rapida, che ha permesso di configurare i telefoni in modo autonomo e in brevissimo tempo, un aspetto del prodotto tra i più apprezzati. Non da ultimo il supporto pronto e costante di Snom durante l’intera procedura è stato annoverato tra gli elementi più soddisfacenti.Eurocar

Snom D717
Snom D717 in uso presso Eurocar

L’ascolto, la cura e l’attenzione verso il cliente sono per Eurocar valori di primaria importanza. Per metterli in pratica fornendo alla clientela un servizio di assistenza pre- e post-vendita d’eccellenza, la scelta di una soluzione VoIP e di telefoni IP all’altezza è imprescindibile. Il passaggio alla nuova piattaforma e ai nuovi terminali Snom ha consentito di dotare l’organizzazione di servizi per il tracciamento delle chiamate, sia per le concessionarie sia per le officine, in modo da fornire una copertura completa delle richieste e soddisfare, così, in modo più che mai efficiente, la totalità delle esigenze della clientela. Inoltre, la migrazione ha consentito di ricondurre le diverse filiali Eurocar sparse sul territorio italiano in un’unica realtà organica.

“I telefoni Snom aderiscono perfettamente alle esigenze di un’azienda multi-sede come Eurocar, tanto che per il 2022 sono in programma numerose nuove installazioni”, conclude Roberto Vagata.

Leggi anche:  Vertiv presenta Vertiv Avocent ADX Ecosystem