Snom arricchisce la sua offerta a misura delle esigenze della clientela

Snom arricchisce la sua offerta a misura delle esigenze della clientela

Con tre nuovi terminali IP Snom risponde alle richieste di un mercato sempre più alla ricerca di soluzioni su misura

Due adattamenti della dotazione hardware e un nuovissimo telefono IP entry-level con display a colori pensato per settori di mercato sensibili al prezzo e per grandi installazioni: Snom Technology, marchio affermato a livello mondiale per la telefonia professionale, arricchisce la sua famiglia D3XX e D7XX con tre nuovi terminali, soddisfacendo così le esigenze dei clienti che investono preferibilmente in soluzioni personalizzate.

WYSISWG: vale anche per la telefonia!

In linea di principio, i produttori muniscono i top di gamma delle proprie linee di prodotto della dotazione più all’avanguardia al momento del lancio. Un’abitudine che si traduce spesso in differenze significative, anche in termini di prezzo, tra i prodotti entry-level e i cosiddetti dispositivi “di fascia alta”. Un sondaggio condotto da Snom tra i suoi partner ha rivelato tuttavia una considerevole divergenza tra questa consuetudine e l’effettivo utilizzo della dotazione da parte dei clienti: il 97% dei partecipanti ha dichiarato ad esempio di non aver mai impiegato la funzionalità Bluetooth integrata nei modelli di punta delle serie D3XX e D7XX (D385 e D785), e di non vederne l’utilità a medio termine. Fedele all’approccio WYSIWYG (“What You See Is What You Get”) adottato con la nuova serie D8XX, Snom offre quindi da subito due nuovi top di gamma per entrambe le serie, lo Snom D385N e D785N, senza Bluetooth. “Questo adattamento della dotazione dei nostri due terminali di punta, che non ne intacca la versatilità, ci consente di avvicinarci ancora di più ai nostri clienti, offrendo loro esattamente ciò che si aspettano da entrambi i modelli – naturalmente ad un prezzo rivisto”, commenta Florent Aubert, Head of Product Management di Snom.

Leggi anche:  Verso la cyber physical fusion. È iniziata la corsa dal 5G al 6G
Il nuovo modello D713

Nuovo dispositivo compatto e funzionale con display a colori TFT

Con il nuovo D713, Snom espande inoltre la sua serie D7XX aggiungendo all’offerta un telefono da scrivania pensato per l’utilizzo in grandi complessi alberghieri, spazi comuni come sale d’ingresso, ospedali o anche call center con centinaia o migliaia di postazioni di lavoro. In questi ambienti si utilizzano generalmente i terminali IP più compatti e funzionali possibili, in grado di combinare abbordabilità, design user-friendly, alta efficienza e basso consumo energetico. Il nuovo D713 racchiude in sé esattamente tutte queste caratteristiche: progettato per un audio in HD, il telefono assicura una qualità della voce cristallina di prima categoria. Dotato di un display TFT a colori e di due porte Gigabit, il D713 supporta inoltre sei identità SIP e presenta quattro tasti personalizzabili provvisti di LED.

Non mancano infine la comprovata sicurezza, l’elevata interoperabilità e il firmware versatile, caratteristiche comuni a tutti i terminali Snom, unitamente alla configurabilità da remoto tramite SRAPS (“Secure Redirection and Provisioning Service”). “Con questo nuovo modello della serie D7XX dal prezzo altamente competitivo ampliamo ulteriormente la nostra linea di terminali da tavolo ad oggi di maggior successo, colmando così una carenza segnalataci dalla nostra clientela. Siamo oltremodo felici di soddisfare questa richiesta”, conclude Aubert. Il nuovo Snom D713 è disponibile da subito in commercio.