Kyocera Cloud Information Manager trasforma i documenti aziendali e supporta il lavoro flessibile

Kyocera Cloud Information Manager trasforma i documenti aziendali e supporta il lavoro flessibile

Kyocera Document Solutions Italia, leader nelle soluzioni documentali per l’ufficio, ha presentato Kyocera Cloud Information Manager (KCIM), una soluzione basata sul cloud che aiuta le aziende in crescita a digitalizzare i documenti cartacei e ad abbracciare un approccio più agile al lavoro.

Lo spostamento verso il lavoro a distanza ha rapidamente messo in luce l’enorme divario informativo che deriva dall’avere documenti aziendali archiviati in una sede fissa e dipendenti che operano da luoghi diversi.

Questo gap influisce sulla produttività, ostacola la collaborazione e limita la capacità di qualsiasi organizzazione di crescere in competitività. KYOCERA Cloud Information Manager (KCIM) aiuta a sbloccare il potenziale inutilizzato.

Kyocera Document Solutions ha combinato tecnologie leader con la sua vasta esperienza nel settore delle soluzioni documentali per sviluppare una nuova piattaforma di content service (CSP), KCIM, un robusto prodotto SaaS entry-level che trasforma i documenti fisici in dati digitali accessibili e condivisibili in un istante.

“Il passaggio al remote working è stato una vera sfida per le piccole imprese, in particolare quelle che dipendevano da ambienti governati dalla carta. Kyocera Cloud Information Manager è lo strumento perfetto per la digitalizzazione dei documenti e accompagna le aziende nella transizione verso un modello di lavoro ibrido”, ha affermato Michael Powell, Product Manager di KYOCERA Document Solutions Europe B.V. “KCIM consente alle aziende di lavorare in modo più efficiente, facilitando il lavoro da qualsiasi luogo attraverso un accesso controllato e sicuro. Il prodotto ha un grande potenziale e continuerà ad evolversi con nuove funzionalità in linea con le mutevoli esigenze del mercato”, ha concluso Powell.

I documenti cartacei rappresentano una barriera all’agilità, occupano uno spazio d’ufficio spesso costoso, consumano le risorse finanziarie e sono vulnerabili al furto o ai danni fisici. KCIM elimina questi problemi, offrendo ulteriori caratteristiche a valore aggiunto, come la capacità di condividere rapidamente grandi quantità di documenti aziendali con i colleghi in tutte le sedi, ampie capacità di ricerca per l’accesso immediato ai documenti e il controllo degli accessi per una maggiore sicurezza.

Leggi anche:  Intesa, a Kyndryl Company, diventa Service Provider CIE