VMware diventa partner ufficiale di McLaren Racing

VMware diventa partner ufficiale di McLaren Racing

Una corsa verso il futuro della Formula 1 e l’innovazione multi-cloud

VMware diventa partner ufficiale del team McLaren di Formula 1 e mette a disposizione le proprie soluzioni multi-cloud per aiutare McLaren a operare con velocità e sicurezza, indipendentemente dal luogo in cui il team gareggia. VMware garantirà la flessibilità e il controllo di cui McLaren ha bisogno per le sue app e i suoi dati, contribuendo a dare alla scuderia un vantaggio competitivo per migliorare le proprie prestazioni.

Matt Dennington, Director of Partnerships, McLaren Racing, ha dichiarato: “È fantastico collaborare con VMware, la cui tecnologia avrà un ruolo fondamentale nel collegare il McLaren F1 Team. Operiamo a ritmo di gara sia in pista che fuori, e questa partnership ci aiuterà a mantenerci agili nelle applicazioni di cui abbiamo bisogno, da qualsiasi dispositivo e luogo, per dare il meglio di noi stessi il giorno della gara”.

Una partnership per alte prestazioni

VMware e McLaren Racing affronteranno insieme un viaggio all’insegna della tecnologia che consentirà a McLaren Racing di gestire, connettere, proteggere e distribuire in modo libero e flessibile le applicazioni e i carichi di lavoro basati sul cloud su cui i suoi team fanno affidamento, ovunque si trovino.

Il team McLaren Racing sfrutterà la tecnologia VMware per:

  • L’ottimizzazione delle app su più cloud: McLaren Racing esegue le app nei propri data center, nel cloud pubblico e a bordo pista. Le soluzioni multi-cloud di VMware consentiranno a McLaren Racing di comprendere meglio, ottimizzare e proteggere la loro impronta cloud attuale e di progettare il loro ambiente per il futuro, in modo da soddisfare le esigenze in rapida evoluzione di un team che opera all’avanguardia tecnologica.
  • La connettività Edge: VMware SD-WAN consentirà a McLaren Racing di utilizzare le reti collegate e il traffic shaping intelligente per offrire una connettività affidabile ai margini estremi.
  • Uno spazio di lavoro ovunque: VMware Anywhere Workspace consentirà a McLaren Racing di offrire un’esperienza utente senza soluzione di continuità ai membri del team che accedono alle applicazioni da più dispositivi sia in sede che in strada. Questo, unito al provisioning zero touch dei dispositivi, consentirà all’IT di fornire supporto al team globale, ottenendo al contempo una visibilità completa delle prestazioni dei dispositivi e dell’esperienza utente.
Leggi anche:  Zscaler acquisisce ShiftRight

Laura Heisman, Chief Marketing Officer di VMware, ha dichiarato: “McLaren Racing e VMware condividono l’impegno per l’eccellenza e il desiderio di superare i limiti per affrontare le sfide più importanti. Grazie a questo accordo pluriennale, contribuiremo a promuovere l’innovazione per il team McLaren Racing nella sua corsa nel campionato mondiale di Formula 1.”