Bitdefender annuncia una partnership pluriennale con Scuderia Ferrari per la Formula Uno

Bitdefender annuncia una partnership pluriennale con Scuderia Ferrari per la Formula Uno
credit: @Scuderia Ferrari Press Office

La partnership unisce la potenza di due leader nell’ambito delle alte prestazioni e dell’innovazione

Bitdefender, leader mondiale nell’ambito della cybersecurity, annuncia oggi di aver siglato una collaborazione pluriennale con Ferrari S.p.A., per diventare partner globale per la cybersecurity di Scuderia Ferrari, che partecipa al campionato mondiale di Formula 1 della FIA (Formula 1 World Championship).

“Siamo lieti di intraprendere questa nuova partnership con Bitdefender, con cui condividiamo valori come il massimo livello di efficienza tecnologica, la ricerca dell’eccellenza nelle prestazioni e la cultura della sicurezza” ha affermato Mattia Binotto, Team Principal e Managing Director di Scuderia Ferrari.

“È un piacere poter contare su un Team Partner affidabile come Bitdefender, un’azienda innovativa e consolidata, già molto apprezzata per la sua professionalità e affidabilità”.

In qualità di partner di Scuderia Ferrari, a partire dal Gran Premio di Singapore di Formula 1 – Singapore Airlines 2022, Bitdefender esporrà il proprio logo sui caschi dei piloti Ferrari, oltre che sulla monoposto F1-75 guidata da Charles Leclerc e Carlos Sainz e, a partire dal 2023, sulle tute da gara e sulle divise del team. Il fronte della collaborazione tra le due aziende riguarderà anche le attività di marketing, tra cui incontri riservati con i piloti del team Ferrari e con i membri del team tecnico, visite allo stabilimento, accesso ai garage e altre attività esclusive. Inoltre, Ferrari esaminerà e valuterà i prodotti e i servizi di cybersecurity di Bitdefender per integrarli nella propria attività.

La partnership rappresenta un naturale punto di incontro tra le due aziende ed evidenzia come la potenza dei dati, del lavoro umano e quello delle macchine possano operare insieme per eccellere.

I ricercatori sulle minacce informatiche, gli analisti di sicurezza e gli ingegneri di Bitdefender sviluppano analisi avanzate delle minacce e dei comportamenti dalla rete globale della società, composta da centinaia di milioni di endpoint monitorati e protetti, per individuare e bloccare più rapidamente gli attacchi informatici. Questo team d’élite di professionisti della sicurezza analizza e verifica miliardi di richieste di minacce ogni giorno, fornendo potenti informazioni alle soluzioni di sicurezza informatica Bitdefender per aziende e consumatori.

Leggi anche:  Huawei, altri dieci anni difficili secondo il fondatore

“Bitdefender condivide con Scuderia Ferrari un patrimonio di eccellenza e una comprovata esperienza nella creazione di tecnologie innovative e all’avanguardia per ottenere risultati vincenti”  dichiara Florin Talpes, Co-founder e Chief Executive Officer di Bitdefender che prosegue: “quando ogni secondo è importante, solo le auto più evolute vincono le gare in pista e solo la tecnologia più avanzata è in grado di prevenire, difendere e rispondere efficacemente agli attacchi informatici.  La collaborazione con Scuderia Ferrari, la squadra più prestigiosa nell’ambito della Formula 1, è stata una scelta naturale per Bitdefender, e non vediamo l’ora di far crescere la notorietà del nostro marchio mentre restiamo concentrati nel fornire ai nostri clienti in tutto il mondo una protezione all’avanguardia a livello di sicurezza informatica.”