Equinix destina 50 milioni di dollari alla propria Fondazione globale per promuovere l’inclusione digitale

Equinix destina 50 milioni di dollari alla propria Fondazione globale per promuovere l'inclusione digitale

Equinix Foundation è un’organizzazione di beneficenza gestita dai dipendenti che lavora per promuovere l’inclusione digitale attraverso la concessione di sovvenzioni filantropiche e partnership strategiche

Equinix, l’azienda di infrastrutture digitali a livello mondiale, ha annunciato il lancio di una fondazione globale incentrata sul miglioramento dell’inclusione digitale, dall’accesso alla tecnologia, alla connettività e alle competenze necessarie per crescere nel mondo digitale attuale. Equinix Foundation, una fondazione privata 501(c)(3), fornirà finanziamenti alle organizzazioni che lavorano per garantire un accesso equo e inclusivo alla tecnologia, alla connettività e all’istruzione. Valuterà inoltre le opportunità di sostenibilità ambientale, un’area di importanza strategica per l’azienda.

Equinix si sta impegnando con un contributo finanziario iniziale di 50 milioni di dollari, che attraverso il conferimento di azioni Equinix per la Equinix Foundation, le consentirà di essere una fondazione autosufficiente. In base alle linee guida che regolano le fondazioni private, il Consiglio di amministrazione della Equinix Foundation determinerà ogni anno il budget per le donazioni annuali della Fondazione per coprire le sovvenzioni, la corrispondenza con le donazioni dei dipendenti e le donazioni in risposta alle crisi. La Fondazione intende inoltre effettuare investimenti d’impatto, grazie agli utili degli interessi maturati che contribuiranno al patrimonio della Fondazione, sostenendo al contempo i programmi sociali.

I dipendenti di Equinix svolgeranno un ruolo chiave nella creazione della Equinix Foundation, contribuendo a identificare e sostenere le organizzazioni non profit e le imprese sociali che si dedicano a colmare il divario digitale a livello locale e globale. Attualmente Equinix collabora con decine di organizzazioni non profit che lavorano per colmare il divario digitale, tra cui:

  • BigHope, un’associazione senza scopo di lucro del Texas che prepara i giovani delle scuole elementari alle opportunità nei campi della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria, dell’arte e della matematica (STEAM).
  • CLAP-TECH , un gruppo che collabora con partner del mondo dell’istruzione e del settore industriale di Hong Kong per preparare gli studenti delle scuole superiori al futuro.
  • World Pulse , un social network online guidato da donne di oltre 227 Paesi con la missione di sollevare e unire le voci delle donne per accelerare il loro impatto sul mondo.
Leggi anche:  Siav chiude il 2021 con ricavi pari a 34 milioni di euro

Attraverso la Fondazione, l’azienda può ora essere più strategica nei suoi investimenti filantropici, guidata dalle passioni dei suoi dipendenti e dall’impatto positivo che sta producendo nelle comunità di tutto il mondo.

  • Equinix investe nelle comunità in cui opera, consentendo un accesso diffuso, equo e inclusivo al mondo digitale e generando un impatto sociale ed economico positivo attraverso i suoi programmi.
  • L’azienda ha evoluto la sua strategia di sostenibilità sociale concentrandosi sulle seguenti aree principali di impatto: coinvolgimento dei dipendenti; inclusione digitale; percorsi di opportunità; equità e giustizia sociale. La Equinix Foundation integrerà questa strategia erogando sovvenzioni e investimenti d’impatto in tutte e quattro le aree.
  • Attraverso Equinix Community Impact, l’azienda sostiene le organizzazioni che colmano il divario digitale dal 2015, fornendo finanziamenti e supporto volontario a decine di incredibili iniziative. Per esempio:
  • Nell’ambito della collaborazione con CEO Action for Diversity & Inclusion, dal 2020 Equinix partecipa alla Racial Equity Fellowship per promuovere il cambiamento delle politiche.
  • L’anno scorso Equinix ha collaborato con il Northern Virginia Community College e la NOVA Foundation per istituire la Equinix Digital Infrastructure Scholarship, che sostiene gli studenti che intendono intraprendere una carriera nei data center.
  • La Fondazione è una parte importante della strategia di sostenibilità Future First dell’azienda, che contribuisce a spianare la strada verso un futuro più accessibile, equo e sostenibile per le comunità di tutto il mondo.
  • L’anno scorso Equinix è stata la prima azienda nel settore dei data center a impegnarsi a raggiungere la neutralità climatica a livello globale entro il 2030, con science-based targets e un intenso programma di innovazione in materia di sostenibilità. In linea con l’Accordo sul clima di Parigi, questo è un passo fondamentale per garantire che Equinix continui a promuovere investimenti e innovazioni per ridurre le emissioni di gas serra e mantenere il riscaldamento globale entro 1,5 gradi Celsius.
  • La Equinix Foundation accelererà l’impegno dell’azienda nel portare avanti gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (UNSDG), in particolare l’Obiettivo 9: costruire infrastrutture resilienti, promuovere l’industrializzazione sostenibile e favorire l’innovazione.
  • Equinix è un membro di vecchia data di Chief Executives for Corporate Purpose (CECP), una coalizione di amministratori delegati che ritiene che la strategia sociale di un’azienda – il modo in cui si impegna con le principali parti interessate, tra cui dipendenti, comunità, investitori e clienti – determini il successo dell’azienda.
  • La Fondazione Equinix si affiderà ai propri dipendenti e alla rete di partner per individuare le organizzazioni da sostenere. 
  • Charles Meyers, President and Chief Executive Officer, Equinix: “In Equinix, il nostro obiettivo è quello di essere la piattaforma in cui il mondo si conntte, promuovendo le innovazioni che arricchiscono il nostro lavoro, la nostra vita e il nostro pianeta. La Equinix Foundation è un veicolo importante per mantenere il nostro impegno “Al servizio di”: gli uni verso gli altri, i nostri clienti, i nostri investitori e le comunità in cui operiamo. Siamo entusiasti del fatto che, attraverso la Fondazione, porteremo avanti il nostro impegno per il futuro per costruire un mondo migliore, più inclusivo e più sostenibile, sfruttando e amplificando la passione dei nostri dipendenti per contribuire a colmare il divario digitale nelle nostre comunità e oltre.”
Leggi anche:  Cloud ibrido e AI trasformano il retail per soddisfare le nuove preferenze di acquisto