Meta acquista il produttore di lenti intelligenti Luxexcel

Meta acquista il produttore di lenti intelligenti Luxexcel

La mossa può essere vista come caotica nelle strategie del metaverso

La società madre di Facebook, Meta, ha acquisito Luxexcel, una startup olandese specializzata in occhiali intelligenti. La notizia dell’acquisto è stata riportata per la prima volta da De Tijd e successivamente confermata da TechCrunch. “Siamo entusiasti che il team di Luxexcel si sia unito a Meta, approfondendo la partnership esistente tra le due società”, ha detto un portavoce di Meta. La società non ha rivelato i termini finanziari dell’accordo. Fondata nel 2009, Luxexcel nasce come produttore di lenti graduate. Più recentemente, l’azienda si è fatta un nome nello spazio della realtà aumentata. All’inizio del 2021, ad esempio, ha stretto una partnership con WaveOptics, il produttore di display Snap, che ha pagato 500 milioni di dollari per l’acquisto. 

Come sottolinea TechCrunch, ci sono voci che Luxexcel abbia precedentemente lavorato con Meta sugli occhiali Project Aria AR. L’acquisizione arriva mentre il colosso del social deve affrontare il controllo normativo della Federal Trade Commission sull’acquisto dello sviluppatore di Supernatural Within, dopo aver citato in giudizio Meta a luglio per bloccare l’affare. Il gigante deve anche affrontare critiche su quanto sta spendendo per promuovere le sue ambizioni di metaverso. A ottobre, un mese prima che la società licenziasse 11.000 dipendenti, aveva rivelato agli investitori che Reality Labs, la sua unità di realtà virtuale e aumentata, aveva perso più di 9 miliardi di dollari nel 2022. La previsione non è per nulla rosea, con ribassi operativi della divisione che dovrebbero crescere “in modo significativo anno su anno”, secondo le stime del gruppo.

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato.

Leggi anche:  I manager Rocca, Salamone e Antonioli acquisiscono Value Partners