Salotto del MIX: oltre 400 aziende Telco per discutere del futuro digitale del Paese

Connettività, trasformazione digitale e progetti Pnrr sono stati i temi principali del dibattito della due giorni. Talotta, presidente MIX: “Momento unico per parlare di innovazione e futuro”

Un momento di confronto tra istituzioni e industria sui temi legati allo sviluppo digitale del Paese. È stato questo l’obiettivo principale della diciasettesima edizione del Salotto, l’annual event di MIX – Milan Internet eXchange, svoltosi il 14 e il 15 novembre presso Allianz MiCo a Milano. Durante quella che è stata l’edizione più partecipata di sempre, oltre 1000 operatori Telco in rappresentanza di più di 400 aziende del comparto, si sono confrontati su alcune delle tematiche attuali per il settore, quali le infrastrutture, il cloud e un focus importante sull’education.

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato.

Ad inaugurare le due giornate è intervenuto Alessandro Talotta, Executive President & Chairman MIX, delineando gli obiettivi ei temi centrali della discussione, con un particolare accento sull’importanza della connettività, della trasformazione digitale e dei progetti legati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

“L’edizione del Salotto 2023 è stato un momento unico per parlare di innovazione e futuro. Come MIX siamo molto contenti del risultato  sia in termini di partecipazione che di contenuti. I partecipanti hanno potuto discutere di tecnologia e di sostenibilità . Si è trattato di un momento importante per affrontare i prossimi mesi con maggiore consapevolezza e impegno”. – sottolinea Alessandro Talotta, Executive President & Chairman MIX.

Tra le novità 2023, la sezione education, rivolta agli studenti delle scuole secondarie a indirizzo informatico, per favorire l’incontro tra mondo della scuola e lavoro e quella dedicata alle associazioni di riferimento per il mondo Telco, per offrire alle aziende partecipanti un’opportunità di contatto diretto.

Leggi anche:  Tra tradizione e tecnologia Orange protagonista al Tour de France 2024

Tema centrale inoltre, quello della sostenibilità, su cui gli operatori Telco sono attenti da tempo. Dalla riduzione del consumo energetico per dare vita a data center sostenibili, all’utilizzo di energia rinnovabile e smaltimento attento dei rifiuti, queste le buone pratiche di un datacenter sostenibile.

Due i panel di confronto tra istituzioni e industria TELCO. “Broadband Everywhere”, moderato da Enrico Pagliarini di Radio 24/Il Sole 24 Ore, a cui hanno partecipato Giorgio Bergesio, Vicepresidente della 9a Commissione Industria del Senato, Maria Teresa Ferrigno, Responsabile TIM Wholesale Market, Guido Garrone, CEO Eolo, Stefano Mazzitelli, Direttore Mercato Business Open Fiber, Giulia Pastorella, Vice Presidente di Azione ed esperta di digitale, Daniele Peli, CEO Intred e Giovanni Zorzoni, Presidente AIIP e “Sustainability”, moderato da Layla Pavone, Imprenditrice Esperta di Digitale e innovazione tecnologica – Professoressa universitaria – Presidente Onorario IAB Italia, a cui hanno preso parte Jorge Álvarez, CEO Retelit, Federico Mollicone, Presidente della Commissione Cultura della Camera e componente dell’Intergruppo Innovazione, Alessandro Morelli, Sottosegretario al DIPE, Francesca Petriacci, Responsabile TIM Operations Area Centro e Sherif Rizkalla, CEO Italy & Switzerland Stack Emea.

Come di consueto, nel pomeriggio di entrambe le giornate si sono svolti i tavoli tecnici.

Gli oltre 1000 presenti al Salotto 2023 hanno avuto l’opportunità di visitare gli stand delle aziende sponsor e di partecipare a una ricca sessione di centinaia incontri one to one. Il Salotto, si è confermato anche per il 2023 l’evento B2B di riferimento per gli operatori del settore.