App e mondiali: WAZE sfida gli utenti di tutto il mondo in un torneo a squadre on the road

Lanciato anche un mini sito dedicato all’evento sportivo dell’anno

Waze, l’app di navigazione ‘social’ acquisita da Google nel 2013 per 1,15 miliardi di dollari, lancia una nuova iniziativa legata ai mondiali di calcio: un contest a squadre che, grazie alle mappe dell’applicazione, si gioca sulle strade di tutto mondo e che unisce i tifosi di ogni nazione sotto la bandiera del proprio team del cuore.

Fino al prossimo 13 luglio, tutti gli utenti di Waze (da dispositivi iOS, Android e Windows Phone) potranno mostrare la propria fede calcistica e sostenere la propria squadra anche mentre guidano.

I Wazer che sceglieranno un team dall’elenco presente sull’app, vedranno apparire la relativa bandiera sul proprio avatar e riceveranno delle notifiche tutte le volte che quella squadra giocherà una vera partita nel mondo “reale”.

Ma la sida non sarebbe tale senza dei bonus “on the road”: per festeggiare i campionati del mondo, infatti, Waze ha aggiunto lungo le strade delle proprie mappe degli “extra” a tema calcistico. Quando gli utenti, guidando nel mondo reale, li raggiungeranno, consentiranno alla propria squadra di ricevere immediatamente un bonus di 3 punti.

Grazie a questo torneo, le squadre e i singoli utenti di Waze potranno sfidarsi in una battaglia mondiale, puntando alla vittoria finale. Inoltre, il solo fatto di ‘unirsi’ a un team farà comparire sulle proprie mappe ulteriori bonus da conquistare.

A supporto dell’iniziativa, Waze ha creato anche uno speciale minisito per consentire agli utenti di tenere sotto controllo in ogni momento la propria posizione e quella della propria squadra nella speciale classifica dell’app.

Per restare in tema ‘mondiale’, Waze viene utilizzato quotidianamente anche dal Centro di Controllo del traffico di Rio de Janeiro per monitorare e fornire informazioni sulla viabilità agli automobilisti della città, a conferma dell’efficacia del proprio sistema di navigazione basato sul contributo spontaneo della community di Wazer.

Leggi anche:  Il servizio Lenovo CO2 Offset riceve da DEKRA la prima certificazione del settore in materia di sostenibilità