Daniele Dessena: l’omofobia corre sul web

Il calciatore del Cagliari Daniele Dessena è stato insultato sul web per avere aderito a una campagna contro l’omofobia

Il calcio sembra essere uno sport in cui i gay non hanno vita facile, così come le persone che sostengono la lotta contro l’omofobia. Domenica scorsa durante la partita tra Inter e Cagliari il calciatore sardo Daniele Dessena ha indossato sulle scarpe alcuni lacci colorati in segno di adesione alla campagna contro la discriminazione realizzata da Paddy Power. Il gesto di solidarietà non è però piaciuto a tutti. Alcuni tifosi hanno infatti insultato Dessena sui social network.

La reazione di Dessena

Dessena ha risposto alle violenze verbali invitando gli autori degli insulti a pensare ai propri affari. “Siete degli stupidi ignoranti. Pensate al vostro lavoro e non al mio! Abbiate rispetto delle scelte delle persone”, ha scritto il centrocampista. Attestati di stima per l’iniziativa presa dal giocatore sono comunque arrivate da altri tifosi e associazioni. “Un grazie – si legge in una nota dell’Arc di Cagliari – anche a tutti i tifosi rossoblu, quelli sfegatati, che hanno difeso il proprio giocatore. Ci auguriamo infine che l’intera squadra del Cagliari aderisca a questa iniziativa”.

Leggi anche:  Giornata Mondiale della Posta: dai papiri alla PEC, la storia della posta in 10 momenti