David Cameron compra la popolarità su Facebook

Il premier UK David Cameron ha avviato una campagna di comunicazione per aumentare i suoi fan su Facebook

Il primo ministro britannico David Cameron, che ha avviato una personale battaglia contro la pornografia in Rete, non è molto popolare su Facebook. Per migliorare la sua immagine sul social network di Menlo Park, il suo staff ha attinto alle casse del partito per realizzare una campagna pubblicitaria per raccogliere nuovi follower. In effetti in un mese Cameron ha raddoppiato i suoi fan e ora ne conta 129.539.

Le reazioni

Non tutti hanno apprezzato l’iniziativa presa dallo staff del primo ministro. Un esperto di comunicazione ha stimato che la spesa per la campagna si aggira attorno ai 10mila euro e la cosa ha indispettito molti. La deputata dei laburisti Sheila Gilmore ha invece affermato che Cameron è dotato di “un ego infinito”. I tories dal canto loro hanno invece sottolineato come iniziative di questo tipo sono utilizzate spesso in politica, in particolare dai presidenti USA. Al di là delle accuse, il premier britannico può comunque contare su un buon numero di seguaci su Twitter (620mila). Almeno Cameron ha evitato di utilizzare falsi profili per aumentare i suoi follower come hanno fatto molti altri suoi colleghi in passato.

Leggi anche:  Digital Inside, innova il tuo business