Google Cloud Print: servizio di stampa online

Obiettivi importanti da raggiungere nel breve periodo sarebbero l’eliminazione dalla “dipendenza” dai vari driver e la possibilità di stampare da qualsiasi luogo e da qualsiasi dispositivo mobile con connessione a Internet: ci ha pensato Google con la nuova tecnologia open source che permetterà di stampare senza ostacoli direttamente dal proprio cellulare, tablet o smartphone, Cloud Print.

Cloud Print per ora supporta esclusivamente i dispositivi che adottano lo standard web HTML5 ed i sistemi operativi iOS e Android, è ancora in versione beta.

Non sono necessarie configurazioni, installazioni di driver o stampanti particolari. Il documento di testo viene stampato direttamente dal telefonino, senza preoccuparsi dei driver installati o delle configurazioni di rete. Il servizio Cloud Print mette i bastoni tra le ruote alla tecnologia AirPrint, disponibile sui device Apple.

Avvalendosi del collegamento ad Internet, Google Cloud permette di avviare la stampa in remoto, da ogni luogo si trovi l’utente.

Se si utilizza la versione mobile di Gmail è possibile stampare alcuni tipi di allegati email, come i pdf o i doc, se si clicca sull’apposito link che si nota vicino all’oggetto.

Google è previdente fino al massimo e per quanto riguarda il discorso Privacy, garantisce che le informazioni relative ai file saranno conservate solo per il tempo necessario al completamento del lavoro e assicura la salvaguardia dei materiali.

Leggi anche:  Google Workspace sarà disponibile per tutti