Google si prepara a lanciare la sua versione di AirPlay

Ancora una volta c’è Apple nel mirino di Google. Dopo il lancio in Italia di Google Play Music Store, grazie al quale anche gli utenti italiani potranno acquistare musica online e ascoltarla da qualunque computer collegandosi alla propria pagina Google Play Music o dal proprio device Android, ora Big G si appresta a entrare nel business della streaming TV e lo fa lavorando a una sua personale versione di AirPlay di Apple.

Cos’è AirPlay

AirPlay è quella funzione che permette ai dispositivi Apple di trasmettere e riprodurre sulla propria Apple TV i contenuti audio e video dei dispositivi iOS. Con AirPlay è quindi possibile riprodurre sul grande schermo tutto quello che viene visualizzato sul display del proprio dispositivo.

Cosa ha in mente Google?

L’intento di BigG è quello di creare un servizio simile a quello di Apple che permetterà di visualizzare sulla TV video presi da YouTube attraverso il proprio smartphone o tablet.

Lo standard di trasmissione multimediale a cui sta lavorando Google sarà completamente open e inoltre, secondo quanto riportato da alcune fonti, il sistema di Google permetterà non solo di inviare contenuti dal dispositivo al grande schermo, ma permetterà anche lo streaming di ciò che viene prodotto dal televisore sui dispositivi Android.

 

Leggi anche:  Indra investe in “The Overview Effect” per guidare la transizione verso la sostenibilità aziendale