iOS 7.1 beta 2: Apple entra nelle automobili

Apple ha rilasciato per gli sviluppatori la seconda beta di iOS 7.1. Tra le novità ci sono: migliore gestione della batteria, fluidità nelle animazioni e iOS-in-the-Car

Apple, che ha brevettato un nuovo schermo curvo, ha rilasciato solo per gli appartenenti all’iOS Developer Center la beta 2 del suo sistema operativo aggiornato alla versione 7.1. La novità più importante riguarda la feature iOS-in-the-Car che integra l’OS di Cupertino con le automobili.

iOS 7.1, iPhone integrato nelle automobili

iOS 7.1 punta sul miglioramento della velocità e della gestione della batteria. Inoltre, sono state implementate la stabilità, la fluidità delle animazioni e sono stati risolti alcuni bug che hanno afflitto anche le versioni precedenti, come quello che ha colpito Facetime.

La nuova versione del sistema opertativo della Mela, che ha stretto un accordo con China Mobile per la distribuzione di smartphone in Cina, sarà accompagnata da iOS-in-the-Car, un sistema che permette di gestire tramite iPhone e iPad alcune funzioni all’interno delle automobili. Siri sarà disponibile senza doverlo attivare manualmente e l’assistente vocale del navigatore sarà trasferito direttamente nell’impianto audio del veicolo, così come la lettura di messaggi di testo, e-mail e l’ascolto di musica dai device Apple.

Leggi anche:  Economia circolare, Cisco in prima linea