La Cina sorpassa gli Stati Uniti per numero di device mobili

Con una crescita rispetto al 2012 del 209% la Cina ha superato gli Stati Uniti per numero di tablet e smartphone

Con 246 milioni di smartphone e tablet attivi la Cina supera per numero di device mobili gli Stati Uniti, fermi a 230 milioni. Le stime vengono da una ricerca effettuata da Flurry, società specializzata nell’analisi delle app mobile.

+209% rispetto a gennaio 2012

L’exploit dell’iPhone 5, con 2 milioni di cellulari venduti in soli due giorni, non è stato quindi un caso. Rispetto a gennaio 2012 gli Stati Uniti hanno aumentato il proprio numero di device di 55 milioni mentre la Cina, in cui la classe media si sta modernizzando, ha registrato una crescita dell’adozione di queste tecnologie del 209% con 155 milioni di smartphone e tablet in più rispetto allo stesso periodo del 2012. Un gap che sicuramente diverrà sempre più alto visto che la popolazione cinese è di 1,3 miliardi di individui contro i quasi 300 milioni degli USA.

Android e iOS gli OS più utilizzati

Così come nel resto del mondo, anche in Cina Android e iOS sono le piattaforme più usate. Il 98% dei telefonini venduti nel Paese utilizzando questi sistemi operativi.

I rapporti Stati Uniti – Cina

Al momento i rapporti fra i due Paesi sono un po’ tesi. Gli Stati Uniti sono convinti, come sottolineato dal CEO di Google Erich Schmidt, che la Cina faccia ampio uso degli hacker, anche appartenenti all’esercito, per avvantaggiarsi sui mercati attraverso lo spionaggio telematico.

Leggi anche:  Buoni spesa: la moneta a scadenza che incentiva i consumi