La Cina supera gli USA, è la prima economia al mondo

Dalle ultime stime sul PIL la Cina potrebbe superare gli Stati Uniti come prima economia mondiale già nel 2014

Gli Stati Uniti potrebbero perdere lo status di prima superpotenza mondiale che dura ininterrotto dal 1872. La Cina, che ha già superato gli USA per numero di device mobili, sta per rubargli lo scettro già da quest’anno. A dirlo sono le stime della Banca Mondiale sulla crescita del PIL del Paese asiatico, che ha creato un proprio sistema operativo di Stato.

Il nuovo podio delle economie mondiali: Cina, USA, India

Nel 2011 la Banca Mondiale ha redatto un nuovo International Comparison Program, un report sulla ricchezza di 199 Paesi che tiene conto del potere d’acquisto reale epurato di variabili volatili come il tasso di cambio. Tre anni fa il PIL della Cina rappresentava l’87% di quello statunitense, segnando un +100% rispetto all’ultima rivelazione avvenuta nel 2005. Considerando che il Fondo Monetario Internazionale ha stimato che tra il 2001 e il 2014 il PIL cinese è cresciuto del 24%, mentre quello USA solo del 7,6%, è presto detto che Pechino sarà già da quest’anno la prima economia al mondo. L’India, che a novembre 2013 ha dato il via alla sua prima missione spaziale verso Marte, si piazza in terza posizione.

Gli esperti avevano previsto che il sorpasso non sarebbe avvenuto prima del 2019.

Leggi anche:  VMware diventa partner ufficiale di McLaren Racing