Via libera al lancio del vettore europeo Vega

Il vettore europeo che trasporta 3 satelliti per le telecomunicazioni ha avuto il via libera per il lancio previsto alle 4:06 di sabato ora italiana

Il vettore europeo Vega, realizzato negli stabilimenti Avio di Colleferro vicino Roma, aspettava sulla rampa di lancio della base di Kourou, in Guyana Francese, il via libera per il suo viaggio spaziale. Oggi i responsabili di volo hanno dato “luce verde” e quindi il vettore, la cui componente software per la gestione dei motori è Windchill di PTC, partirà come previsto alle 23:06 ora locale ( le 4:06 di sabato in Italia).

Tre satelliti diversi

Il razzo posizionerà ad altezze diverse tre satelliti, ognuno con un compito ben preciso. Il satellite PROBA-V dell’Esa, che ha fotografato i primi anni di vita dell’Universo, servirà a mappare la vegetazione terrestre, il vietnamita VNREDSat-1 monitorerà gli effetti dei cambiamenti climatici e ESTCube-1, il primo progetto spaziale dell’Estonia, ha il compito di aprire l’esplorazione dello Spazio da parte del Paese Baltico.

Leggi anche:  Allenarsi al tempo del Coronavirus? Possibile con l’Intelligenza Artificiale di HomeCourt