Logiscan: all’aeroporto di Bologna carta di imbarco e bagaglio li controlli da te

Logiscan è un sistema sviluppatato dall’aeroporto G.Marconi di Bologna e Logital che permette al passeggero di controllare in autonomia la carta d’imbarco e il peso del bagaglio

All’aeroporto G.Marconi di Bologna si ridurranno di un quarto i tempi di attesa grazie a Logiscan, un lettore automatico di carte d’imbarco che è anche in grado di pesare i bagagli. Il sistema è stato sviluppato dallo stesso scalo emiliano e dall’azienda di San Lazzaro Logital.

Logiscan: operazioni pre-imbarco in autonomia

Otto Logiscan sarà posto prima dei varchi di sicurezza per permettere ai passeggeri di compiere in autonomia le procedure necessarie ad entrare nell’area di imbarco. Attualmente il sistema è impostato solo per la lettura delle carte di imbarco ed entro fine anno sarà attivata la funzione che permette di pesare i bagagli. All’inizio della sperimentazione gli addetti si aspettano qualche disagio, che via via scomparirà quando il sistema diverrà pienamente attivo. 

Logiscan è stata premiata lo scorso giugno dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con il “Premio nazionale per l’innovazione 2013”. 

Leggi anche:  E' online la piattaforma per candidarsi alle selezioni della Si Academy