Samsung: il prossimo Chromebook sarà un Galaxy Note

All’azienda piace così tanto lo stile dell’ultimo phablet da volerlo adattare anche al prossimo portatile Chrome OS

Oramai ci sono pochi dubbi a riguardo: il prossimo Chromebook costruito da Samsung avrà un retro in pelle, proprio come il Galaxy Note 3 e il Galaxy S5. Stando ad alcune foto postate da @evleaks, la parte posteriore del portatile, interamente dedicato a servizi online di Google (ma non solo) presenterebbe il materiale che contraddistingue il retro dell’ultimo phablet di Samsung e sui cui l’azienda si è basata per il prossimo Galaxy S5.

Questione di pelle

Il design particolarmente “di classe” sarebbe stato un tale successo per Samsung da volerlo adattare a tanti altri prodotti. Non a caso anche la linea tablet, come gli ultimi Galaxy Tab e Galaxy Tab Pro, mostrati al CES 2014, presentano un retro in pelle, alzando il livello di design dei due prodotti. La speranza è che anche il Chromebook possa fare il salto definitivo verso la maturazione. Anche se non basterà utilizzare materiali di pregio, Samsung crede molto nel design e nell’appeal del prodotto che dovrebbe vedere presto luce.

Leggi anche:  Prysmian: progetto in cavo per un nuovo parco eolico offshore flottante in Francia