USA: la FCC apre alle telefonate durante il volo

Negli Stati Uniti la Federal Communications Commission sta pensando di estendere l’utilizzo in volo anche ai cellulari

Dopo l’apertura della European Aviation Safety Agency (EASA) e della Federal Aviation Administration (Faa) all’utilizzo di alcuni dispositivi elettronici durante le fasi di decollo e di atterraggio, la Federal Communications Commission (FCC) degli USA ha avanzato la proposta di aprire alle telefonate anche in volo. La decisione sarà presa in un’incontro in programma il prossimo 12 dicembre. “È il momento giusto per rivedere le nostre regole obsolete e restrittive”, ha dichiarato Tom Wheeler, presidente della FCC. 

Gli assistenti di volo sono contrari

Non tutti sono contenti del possibile utilizzo della telefonia mobile durante il volo. L’associazione che riunisce gli assistenti di volo hanno affermato che il problema riguardo ai cellulari non riguarda tanto il fatto che possano interferire con la strumentazione quanto la possibilità che possano nascere discussioni fra chi telefona e i passeggeri che vogliono un ambiente più silenzioso.

Leggi anche:  Sostenibilità, la svolta possibile