Twitter sfida le chat di WhatsApp

Twitter rivoluziona i messaggi diretti

Twitter sta aggiungendo nuove funzioni ai messaggi diretti, cioè quelli scambiati privatamente, per scalfire il dominio di WhatsApp nel mercato delle chat

L’acquisizione di WhatsApp e l’app proprietaria Messenger hanno regalato a Facebook, che ha lanciato i tasti “salva” e “compra“, una posizione di primo piano nel mercato delle app di messaggistica. Dalle ultime indiscrezioni apparse in Rete sembra però che anche Twitter, su cui è possibile seguire anche il Tour de France, voglia dire la sua nel mondo delle chat. Il social network ha deciso di puntare maggiormente sui messaggi diretti, cioè quelli scambiati privatamente fra gli utenti. A corroborare questa tesi c’è un messaggio del sito di micoblogging sul proprio profilo aziendale di Twitter Status.

Twitter rivoluziona i messaggi diretti

Twitter sta cercando di rendere più attraenti i messaggi diretti per scalfire il domino di app affermate come WhatsApp e Snapchat, che è entrata nel mirino della FTC a causa di alcuni problemi nella protezione della privacy dei clienti. Il mese scorso il social network ha aggiunto nuove funzione come i pop-up per segnalare l’arrivo di un messaggio e nonostante le proteste pare abbia lasciato comunque una porta aperta alla possibilità di poterli inviare anche ad utenti sconosciuti.

“Nelle prossime settimane lanceremo un aggiornamento per rendere più facile la cancellazione dei messaggi tra web e mobile. Permetterà anche di accedere alla cronologia per intero dei messaggi diretti”, ha scritto la società sul proprio profilo Twitter Status.

Come sottolinea il The Guardian i messaggi diretti hanno però un limite che i rivali non possiedono. La lunghezza del testo che è possibile inviare è limitato a 140 caratteri come i classici tweet. Twitter sarà disposto a superare questa asticella pur di generare traffico e quindi introiti pubblicitari?

Leggi anche:  VMware annuncia le innovazioni del portfolio VMware vRealize Cloud Management