Tizen su tutte le Smart TV di Samsung nel 2015

Il sistema operativo pensato per rispondere ad Android su smartphone verrà adottato anche sulle televisioni del gruppo

Samsung ha confermato ufficialmente l’arrivo del sistema operativo proprietario, Tizen, su tutta la nuova gamma di Smart TV lanciate nel corso del nuovo anno. L’OS, pensato all’inizio come risposta ad Android per dispositivi mobili, verrà adottato anche sulle TV dando vita così ad una serie di nuovi prodotti legati da uno stesso motore. La volontà dell’azienda coreana è infatti quella di rendersi maggiormente indipendente da Google, almeno per quanto riguarda il lato software. Nelle prossime settimane arriverà il primo smartphone con Tizen, lo Z1, che rappresenterà un primo test importante per capire se Samsung è davvero matura per proseguire da sola nella produzione di telefonini, cercando di seguire la stessa strada di Apple.

Testa alla nuvola

Molto più su Smart TV che smartphone, l’offerta di Samsung farà largo uso del cloud. Il nuovo Smart Hub permetterà di navigare più facilmente tra i menu con il telecomando; operazione che al momento risulta non semplicissima quando si usa lo strumento in dotazione con il televisore. Inoltre Tizen poterà numerosi vantaggi per chi vorrà sincronizzare contenuti tra la TV e il resto dei dispositivi mobili via Wi-Fi Direct e Bluetooth grazie ad un aggiornamento del comportato di connessione, più funzionale ed intuitivo. Inoltre Tizen supporterà lo streaming di giochi da parte di PlayStation Now, il servizio di Sony presentato qualche tempo fa e per ora disponibile nel Nord America che permette di giocare a diversi titoli PS3 senza avere fisicamente la console ma solo un gamepad DualShock.

Leggi anche:  Bosch alla Milano Digital Week con Parking Lot Sensor