E’ “intelligente” la panchina hi-tech, tutta made in Italy

E' hi-tech la panchina

Design e tecnologia si incontrano nella nuova panchina brevettata dal Politecnico di Milano, un mix di sistemi hi-tech per un uso sostenibile e “intelligente”

La panchina, nata dalla collaborazione tra designer e ingegneri, oltre ad essere antibatterica, antinquinamento, autopulente e riciclabile, è dotata di prese elettriche, sistema sos attivo 24 ore su 24, sensore per la pioggia e sistemi antifurto e antivandalo. Una serie di caratteristiche che la rendono anche una panchina “green”, amica dell’ambiente e del contesto urbano in cui è inserita.

Amica dell’ambiente

La sua struttura è sottile, robusta e leggera, realizzata in materiali compositi presi dall’aeronautica: uno strato di Pvc espanso rivestito di tessuti unidirezionali in fibra di carbonio e impregnati di resina epossidica.
La superficie è in tessuto di fibre di carbonio alluminizzato, il corpo centrale è in puro carbonio a vista, mentre i profili sono trattati con una resina in grado di assorbire la luce del sole per restituirla di notte, migliorandone la visibilità al buio, in modo che possa essere facilmente localizzata. A Boston invece le panchine hi-tech installate nei parchi sfruttano la luce solare per ricaricare i device mobili e connettersi a Internet.

Il rivestimento è trattato con biossido di titanio foto-attivo, che trasforma la panchina in una seduta antinquinamento, autopulente e antibatterica, facilitando anche la manutenzione ordinaria.

Sicura e leggera

Un altra caratteristica di questa speciale panchina intelligente è la sua sicurezza: in caso di pioggia può spegnere tutte le fonti di corrente lasciando attivo solo il sistema di Sos, il cui servizio sarà gestito da una centrale operativa H24 con comunicazioni vocali bidirezionali. Anche la sua leggerezza è un grande vantaggio per l’installazione, riducendo a una sola persona l’addetto per il montaggio. Il suo design la rende integrabile in diversi contesti, in modo sempre armonico: la panchina si adatta a realtà urbane indoor e outdoor e luoghi di grande transito come aeroporti, stazioni e centri commerciali.

Leggi anche:  Il Samsung Galaxy S10 ha il display più accurato