A Expo Milano 2015 la storia del caffè come non l’avete mai vista

Grazie agli smartglass Moverio di Epson, i visitatori del padiglione possono vivere un’esperienza immersiva e coinvolgente per conoscere più nel dettaglio la storia e i segreti del caffè

Un’esperienza completamente nuova e stimolante attende i visitatori al Cluster Caffè di Expo Milano 2015. Official Coffee Partner della manifestazione e curatore dei contenuti e delle attività del padiglione, illycaffè ha scelto la tecnologia degli occhiali intelligenti Moverio di Epson per proporre al pubblico un nuovo modo di percorrere la lunga storia del caffè: guidato da un animatore scientifico e semplicemente indossando i Moverio, il visitatore può vedere filmati e animazioni che rendono il tour più efficace, piacevole e coinvolgente.

“I visitatori – afferma Silvia Dell’Oglio, una delle animatrici scientifiche – non hanno difficoltà a usare i Moverio: addirittura dopo qualche minuto nemmeno si rendono conto di indossarli, coinvolti dai filmati e dalle tante informazioni che ricevono. Ed è divertente osservare la curiosità degli altri visitatori che vedono 15 persone con gli stessi occhiali, tutte immobili e rivolte nella stessa direzione. Molti vengono a chiedere di cosa si tratti e poi si iscrivono alla visita”.

La visita al Cluster Caffè, che si presenta al pubblico con una veste ipertecnologica, è stata volutamente progettata per offrire a tutti i visitatori un’esperienza ricca e coinvolgente. La tecnologia indossabile di Epson consente di vivere un viaggio nel mondo di una delle bevande più amate. E lo fa in maniera innovativa e divertente, attraverso contenuti audio e video e illustrazioni animate che permettono un continuo passaggio fra l’ambiente del Cluster, in cui si possono sperimentare in concreto alcuni dei passaggi fondamentali della storia del caffè (dalla pianta alla tostatura fino alla tazzina), alle storie delle persone che, dalle piantagioni ai laboratori, fanno in modo che arrivi sino a noi una bevanda perfetta, ricca di aroma e sfumature olfattive.

Leggi anche:  Smart Parking, a Mantova al via il progetto pilota

“Abbiamo voluto fortemente lavorare alla versione digitale del Cluster del Caffè per offrire a un pubblico sempre più vasto la possibilità di prendere parte alla più grande celebrazione del caffè nella storia”, dichiara Roberto Morelli, Direttore del Cluster Caffè. “Continueremo ad arricchire e a far vivere con contenuti innovativi il Digital Coffee Cluster per trasformarlo in un vero e proprio lascito sul mondo del caffè al termine dell’Esposizione Universale”.

Un tour digitale per viaggiare all’interno della storia del caffè e dei suoi protagonisti

Una volta indossati gli occhiali Moverio, i visitatori iniziano il percorso nella storia del caffè con un continuo passaggio fra reale e digitale: sulle lenti prendono vita uno dopo l’altro i video con le riprese ambientali, le storie dei lavoratori e le animazioni che chiariscono le fasi del lavoro, offrendo un percorso piacevole e allo stesso tempo efficace, grazie alle immagini che attraverso gli occhiali si materializzano sulle pareti del Cluster, lungo gli imponenti container, attraverso l’allestimento lamellare della struttura. Inoltre, grazie alla tecnologia Epson il visitatore può registrare la visita realizzando dei veri e propri video e rivivere così la propria “Coffee Experience” una volta tornato a casa.

“Con gli smartglass Moverio – afferma Carla Conca, Sales Manager Visual Instruments di Epson Italia – i visitatori del Cluster Caffè vivono la storia del caffè in maniera immersiva, ma non estraniante, alternando esperienze reali e informazioni digitali. Questa modalità rende il tour particolarmente efficace e permette a tutti di partecipare attivamente all’esperienza, che certamente lascerà impresse molte più informazioni rispetto alla classica lettura di pannelli informativi”.

La tecnologia indossabile è il futuro.

Gli smartglass Moverio di Epson sono un dispositivo indossabile di dimensioni ridotte con un peso di soli 88 grammi. Comodi e semplici da utilizzare, consentono di vedere il mondo da una nuova prospettiva grazie a numerose funzionalità che offrono una visione della realtà arricchita da informazioni digitali.

Leggi anche:  Bosch: carburanti sintetici e rinnovabili per ridurre le emissioni di CO₂

Le tecnologie di cui sono dotati (fotocamera frontale, giroscopio, GPS, bussola e accelerometro) permettono di rilevare con precisione i movimenti di chi li indossa; di conseguenza, le persone hanno sempre la piena consapevolezza di ciò che le circonda e possono spostarsi liberamente e con sicurezza nello spazio.

I Moverio, basati su tecnologia Android, sono usati in diversi settori: entertainment, business, lifestyle e, grazie alla loro versatilità, permettono di rispondere a diverse esigenze regalando esperienze uniche.

Come è possibile vivere l’esperienza digitale al Cluster Caffè?

Le visite con i Moverio si tengono ogni giorno alle 12.30, alle 15.00 e alle 17.30. È necessario prenotare presso la reception del Cluster Caffè di Expo 2015 oppure collegandosi a questo link