Messenger raggiunge 800 mln di utenti mensili

Messenger raggiunge 800 mln di utenti mensili

Messenger ha raggiunto gli 800 milioni di utenti mensili e punta a diventare una piattaforma multi-servizio e adatta al business

Messenger è diventata finalmente un’app in grado di competere con i colossi della messaggistica. A dirlo è lo stesso Facebook attraverso il suo VP of Messaging Products, David Marcus. In un post pubblicato sulla newsroom del social network si sottolinea come la chat di Menlo Park viene utilizzata da 800 milioni di persone ogni mese. La scelta di separare il servizio dalla piattaforma principale e il continuo aggiornamento con nuove funzioni ha quindi dato i suoi frutti. Messenger è l’app che è cresciuta più rapidamente nel 2015 e ha visto salire la sua utenza di 100 milioni di unità nell’arco di 5 mesi. Inoltre, l’app di messaggistica si è piazzata al secondo posto fra le app più popolari di sempre su iOS proprio dietro a Facebook. In passato si pensava che Messenger potesse andare in contrasto con WhatsApp, che appartiene anch’esso al social network realizzato da Mark Zuckerberg, ma i numeri dell’app dimostrano il contrario.

Marcus prevede che nel prossimo futuro SMS e messaggistica diverranno sempre meno importanti al confronto con una comunicazione più multimediale e soprattutto multi-servizio. Messenger infatti ora consente di effettuare pagamenti online, prenotare una corsa su Ubergiocare e molto altro ancora. Il numero uno della divisione messaggistica ritiene anche che molte aziende presto utilizzeranno l’app per personalizzare i propri servizi e assicura che lo sviluppo di nuove tecnologie come l’assistente digitale continuerà a ritmo serrato.

Ti potrebbe interessare

Categorie: Software